10 migliori bevande al caffè freddo da Starbucks (con immagini)

barista che tiene birra fredda Starbucks

Con una gran quantità di sapori festivi che puoi aggiungere a qualsiasi bevanda, il caffè freddo è sempre di stagione da Starbucks. Anche se potrebbe essere associato alle calde giornate estive, un caffè freddo con qualche goccia di sciroppo di menta piperita può servire come bevanda natalizia per una giornata più mite di dicembre. Abbiamo scovato alcune famose bevande a base di caffè freddo che potresti gustare durante tutto l’anno, oltre ai nostri suggerimenti su come trasformare qualsiasi ordine in un ordine speciale.

divisore 4

Le 10 migliori combinazioni di caffè freddo Starbucks

1. Cold Brew con crema al caramello salato – La migliore birra fredda dolce

Zucchero: 24 g
Contenuto di caffeina: 185 mg (grande)

Ricordi quelle caramelle alla crema di caramello nella fila alla cassa quando eri un bambino? È così che immaginiamo il sapore di questo infuso freddo e cremoso. Se ti piacciono il caramello e l’infuso freddo, questo varrà sicuramente la pena. Con solo 24 grammi di zucchero, questo arriva al centro della strada per quanto riguarda la dolcezza, quindi non danneggia troppo la tua dieta.


2. Cold Brew alla crema di zucca: la migliore birra fredda stagionale

Zucchero: 31 g
Contenuto di caffeina: 185 mg (grande)

Quest’anno, la bevanda tipica del raccolto di Starbucks, il PSL (pumpkin spice latte) compie 21 anni. Pertanto, sembra giusto che Starbucks crei una bevanda simile per una nuova generazione di fan delle spezie di zucca con caffè freddo al posto dell’espresso e un finitura crema dolce al posto della schiuma di latte. La Pumpkin Cream Cold Brew è fatta con vera zucca, ma il trucco per questa delizia è che c’è più zucchero nella tazza che verdure. Puoi sempre chiedere al barista del tuo quartiere di trattenere un po’ lo sciroppo se non vuoi il punch zuccherino in bocca.


3. Caffè Starbucks Cold Brew con latte – Opzione classica Cold Brew

Zucchero: 3 g
Contenuto di caffeina: 205 mg (grande)

Senza sciroppi zuccherati per mascherare il suo sapore naturalmente gradevole, lo Starbucks Cold Brew Coffee with Milk è per il bevitore di caffè che ama le cose semplici. Questa ricetta lo mantiene di base quasi senza zucchero, calorie o grassi. Tuttavia, non fare di questa la tua indulgenza a tarda sera; il contenuto di caffeina supera i 200 mg, rendendo questa bevanda una delle bevande più cariche della nostra lista.


4. Caffè freddo – Ideale per moderata dolcezza e caffeina

caffè freddo Starbucks
Credito immagine: Olena Sergienko, Unsplash
Zucchero: 20 g
Contenuto di caffeina: 165 mg (grande)

Pensiamo che questa bevanda sia come il dolce tè del caffè. Non è dolce o ricco di caffeina come alcune scelte, ma ha qualcosa che è perfetto per uno spuntino dopo pranzo. Alcuni caffè servono semplicemente il loro caffè freddo, ma Starbucks aggiunge automaticamente un po’ di semplice sciroppo alla loro birra. Probabilmente puoi chiedere di tenere lo sciroppo se non lo vuoi. Attenzione, però, potrebbe avere un sapore super forte senza un po’ di zucchero.


5. Espresso shakerato al latte di mandorle e cioccolato ghiacciato – Il miglior latte ghiacciato con latte di mandorla

Zucchero: 16 g
Contenuto di caffeina: 255 mg (grande)

Noci + caffè + un po’ di cacao dolce in polvere si mescolano in una bevanda ipocalorica e poco colpevole con la giusta miscela di dolcezza ricca e salata. Consideriamo questa bevanda una scelta a basso contenuto di zuccheri per Starbucks ed è una scelta relativamente salutare purché tu possa tollerare i suoi quasi 300 mg. di caffeina contenuta nell’espresso biondo.


6. Espresso shakerato al latte di avena e vaniglia tostato ghiacciato – La migliore ricetta per il latte d’avena

Zucchero: 11 g
Contenuto di caffeina: 255 mg (grande)

Puoi sostituire il latte nella maggior parte delle bevande con il latte di avena o di mandorle, ma pensiamo che il sapore di vaniglia appartenga al latte di avena in questa bevanda, proprio come il cacao si abbina bene con il latte di mandorle nell’altro espresso shakerato. L’espresso tostato biondo dà a questa bevanda una carica di caffeina, mentre gli 11 grammi di zucchero nello sciroppo aromatizzato alla vaniglia tostato forniscono un po’ di dolcezza perfetta per ogni giorno.


7. Iced Caffe Latte – Il miglior latte ghiacciato classico

latte ghiacciato grande starbucks con latte di soia
Credito immagine: Lala Azizli, Unsplash
Zucchero: 11 g
Contenuto di caffeina: 150 mg (grande)

Il caffe latte ghiacciato è un classico dei bar preferiti che è semplice da preparare. Il barista versa il latte sul ghiaccio e due bicchierini di caffè espresso e ti offre una bevanda ghiacciata che sicuramente ti piacerà. È la scelta sicura e confortante a cui tornerai per una giornata normale che non ha bisogno di essere extra per essere speciale.


8. Dolce latte ghiacciato alla cannella – Miglior bevanda creativa

Zucchero: 35 g
Contenuto di caffeina: 150 mg (grande)

Con lo sciroppo di cannella, questa bevanda sembra essere una delle preferite autunnali, ma in realtà è nel menu tutto l’anno. Scopriamo che questa bevanda non viene tentata in altre caffetterie con la stessa frequenza delle loro altre bevande popolari, rendendola più una caratteristica di Starbucks. Con la sua deliziosa guarnizione di cannella, zucchero e burro, vogliamo provare questa delizia la prossima volta che abbiamo voglia di qualcosa di veramente dolce.


9. Macchiato al caramello ghiacciato – Miglior Macchiato

Strabucks caramello macchiato ghiacciato
Credito immagine: kevs, Unsplash
Zucchero: 34 g
Contenuto di caffeina: 150 mg (grande)

Lo sapevi che Starbucks americanizzato il macchiato italiano? La bevanda sciropposa che teniamo come standard per un caramello macchiato è in realtà una reinvenzione completa dell’originale, una piccola bevanda che contiene un paio di colpi di espresso forte con un po’ di schiuma di latte. Tuttavia, Starbucks sa che agli americani piace lo zucchero Tutto quantocosì hanno aggiunto un po’ di sciroppo di caramello e molto latte al mix per creare l’alimento base della caffetteria che amiamo oggi.


10. Moka bianca ghiacciata – Il miglior latte macchiato ghiacciato

moka bianca ghiacciata di Starbucks
Credito immagine: Alvaro Bernal, Unsplash
Zucchero: 48 g
Contenuto di caffeina: 150 mg (grande)

Se è una giornata di moka ghiacciata, sappiamo che sarà una buona giornata. Non ci interessa nemmeno che questa bevanda contenga l’intera porzione giornaliera raccomandata di zucchero solo in una porzione di grandi dimensioni. È l’unico motivo per cui siamo andati a Starbucks e varrà ogni dolce sorso.

divisore 3

La differenza tra caffè freddo, latte freddo e birra fredda da Starbucks

Ogni bar sembra avere un modo leggermente diverso di distinguere tra cold brew, caffè freddo e latte freddo. Da Starbucks, un infuso freddo non sperimenta mai il calore. I fagioli vengono immersi in acqua fredda per 20 ore. Questo processo più lungo conferisce alla bevanda un profilo a bassa acidità e un gusto leggermente più forte e naturalmente più dolce. Il lento processo di macerazione conferisce alla bevanda anche una spinta in più di caffeina.

I caffellatte fredde sono colpi di caffè espresso che vengono versati sul ghiaccio e mescolati con il tuo latte preferito e di solito un tipo di sciroppo. Il caffè freddo, al contrario, è un normale arrosto Starbucks che viene preparato due volte più forte del caffè normale e poi versato sul ghiaccio.

caffè freddo Starbucks
Credito immagine: Dimaz Fakhruddin, Unsplash

Come ordinare su Starbucks

Stare in piedi nella linea di Starbucks può essere leggermente intimidatorio se non hai familiarità con il processo. I clienti che vomitano parole strane come “venti” e “grande” mentre aggiungono istruzioni extra come colpi multipli o pompe extra possono farti sentire come se avessi attraversato il confine in un piccolo paese straniero di cui non afferri la cultura. Tuttavia, la buona notizia è che il tuo amichevole barista di quartiere è lì per aiutarti. Anche se non capisci il gergo, se spieghi gentilmente cosa vuoi, di solito ti preparano da bere per soddisfare le tue esigenze.

Ad esempio, potresti non vedere una versione senza latticini della moka bianca ghiacciata, ma puoi sempre chiedere quali scelte di latte sono disponibili quel giorno se desideri un’opzione a base vegetale. Allo stesso modo, forse hai voglia di un latte macchiato ma non vuoi la vaniglia o qualsiasi altro sapore stagionale in mostra. A volte un negozio avrà lo sciroppo avanzato dalla stagione precedente e potrebbe prepararti un drink che non è ufficialmente disponibile, se lo chiedi gentilmente (anche la mancia generosa aiuta).

Se vuoi apparire un po’ più composto al bancone, ecco le sei taglie Starbucks*:

  • Demi (3 once)
  • Corto (8 once)
  • Alto (12 once)
  • Grande (16 once)
  • Venti (20 once per bevande calde, 24 once per bevande fredde)
  • Trento (31 once)

*Nota: i più comuni sono Tall, Grande e Venti. Alcune bevande non sono disponibili in tutte le taglie.

divisore 5

Conclusione

Anche se può sembrare intimidatorio ordinare da Starbucks, c’è un drink per tutti coloro che amano il caffè freddo. Imparare un po’ del gergo e familiarizzare con il menu può aiutare, ma ricorda che la maggior parte delle bevande può essere personalizzata in base ai tuoi gusti se chiedi al barista.


Credito immagine in primo piano: Omar Lopez, Unsplash

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *