Benvenuti a 4 nuovi membri Relais Desserts – Relais Desserts


Ognuno di loro ha presentato domanda di adesione ed è stato supportato da 2 “sponsor”. Sono stati quindi visitati dal pannello di appartenenza per convalidare la loro domanda.

Non restava che eseguire una demo davanti ai pasticceri del Relais Desserts e presentare un pezzo artistico. Tutti e 4 hanno svolto brillantemente la missione, consentendo loro di entrare a far parte dell’associazione.

Fotografia della presentazione delle giacche Relais Desserts e delle targhe che potranno apporre nel loro negozio. Sono stati presentati da Vincent Guerlais, presidente dell’associazione e da Jeff Oberweis e Pierre Hermé, vicepresidenti.

Presentazione di ogni persona:

ALEXANDRE GELY IN POITIERS

Questo nativo di Poitiers, molto legato alla sua terra natale, iniziò il suo apprendistato con Alain Rigaud a Saint-Julien-l’Ars, che gli avrebbe dato il gusto per la professione.

Tuttavia, fu l’incontro con il signor Bernard Andrieux, all’epoca proprietario della maison Fink, che avrebbe ribaltato tutto per lui e creato l’amore per il cioccolato. Proseguirà gli studi con un diploma professionale, compreso un corso complementare in cioccolato.

Nel 2005 viene assunto a Parigi in una delle migliori pasticcerie di Saint-Germain-des-Prés, quella di Gérard Mulot, nella quale ascese a tutti i livelli. Diversi anni dopo, ha avuto l’opportunità di tornare a casa e prendere il posto del suo mentore. Oggi, da più di 10 anni a capo delle pasticcerie Fink, è lieto di poter trasmettere la sua passione ai suoi apprendisti.

Dolci e pezzo di presentazione di Alexandre Gely

DAVIDE COMASCHI A MILANO

Dopo brillanti studi in Italia, questo chef ha scalato in pochi anni i vertici del mondo della pasticceria. Riconosciuto dai suoi coetanei sia per il suo talento che per la sua conoscenza, ha vinto numerosi premi tra cui la medaglia d’oro ai Campionati Italiani del 2008, e la medaglia d’argento ai Mondiali di pasticceria.

È naturale che nel 2013 sarebbe diventato l’ambito campione del concorso World Chocolate Masters con la sua scultura “Forever Taste”, che misurava più di due metri di altezza. Il 26 ottobre 2020 David ha ricevuto anche il Master of Art & Crafts Award in Italia.

È lo chef più giovane ad aver mai ricevuto questo premio.

Oggi David Comaschi è direttore del Chocolate Academy Center di Milano e continua a stupire sia il grande pubblico che i suoi colleghi con le sue idee che uniscono design, grandezza e delizia.

Dolci Davide Comaschi e pezzo di presentazione

VINCENT VALLEY A SABLES D’OLONNE

Vincent Vallée ha scoperto il mondo della ristorazione e della pasticceria in tenera età grazie al suo lavoro in vacanza nel ristorante dei suoi genitori “Villa Dilecta” 1 macaron della guida Michelin. Sedotto dalle possibilità creative offerte dalla pasticceria, intraprende un apprendistato all’età di 15 anni con Jean Claude David (il miglior gelatiere di Francia). Ha conseguito il diploma di pasticceria professionale e ha vinto il titolo di miglior apprendista di Vandea.

Entra a far parte delle squadre di Alain Chartier (Relais Desserts, miglior gelatiere di Francia e campione del mondo di semifreddi) per acquisire la qualifica complementare, e il diploma tecnico di pasticcere. Ha lavorato per tre anni con Patrick Gelencser, un appassionato maestro cioccolatiere (Relais Desserts), dove ha scoperto il lavoro appassionato e impegnativo del “Bean to Bar”.

Alla ricerca di nuovi orizzonti parte per il Sudovest e diventa responsabile del laboratorio di pasticceria/cioccolateria di Thierry Bamas (miglior pasticcere di Francia e campione del mondo di semifreddi).

Con la sua passione per l’eccellenza, partecipa costantemente a concorsi, nutrendo così le sue esigenze artistiche e tecniche. Le sue esperienze e il supporto dei suoi mentori gli hanno permesso di vincere con il titolo di World Chocolate Master offrendo creazioni di gusto il cui equilibrio è meticolosamente e appassionatamente sviluppato fino a momenti di perfetta armonia.

Dessert Vincent Vallée e pezzo di presentazione

MARIJN COERTJENS, A GAND, BELGIO

Fin da piccolo, Marijn sapeva che il suo amore per la pasticceria e il cioccolato lo avrebbe portato in un viaggio lontano. I suoi primi stage in Giappone hanno segnato la sua ispirazione creativa. La famosa pasticceria Ducobu a Waterloo, dove si è formato
nell’ambiente benevolo di Marc Ducobu (Relais Desserts), ha giocato un ruolo determinante anche nella sua identità di cioccolatiere/pasticcere.

Nel 2007, Marijn ha ricevuto il riconoscimento nazionale quando è stato eletto Campione del cioccolato belga alla finale del Belgian Chocolate Masters. Successivamente, a livello mondiale, ha ricevuto la medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali di Pasticceria 2011 a Lione.

Marijn ha poi gestito la squadra della penisola di Hong Kong per 5 anni come cioccolatiere. Nel 2015 ha vinto per la seconda volta il titolo di Campione del cioccolato belga. Nello stesso anno partecipa al Campionato Mondiale dei Maestri di Cioccolato a Parigi, dove riceve la medaglia di bronzo.

Nel 2016 ha aperto la sua azienda a Gent.

Marijn Coertjens dessert e pezzo di presentazione

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *