California: Doshi presenta nuovi accessori utilizzando pelli vegane di lusso – vegconomist

Doshiun marchio di accessori da lavoro, tempo libero e viaggio ecologici e vegani di lusso, svela una nuova linea di prodotti realizzati con materiali innovativi cruelty free. Borse, zaini, portafogli, fermasoldi, cinture e portacarte realizzati con pelle vegana in microfibra, carta kraft e Piñatex sono tra le nuove creazioni dell’azienda.

Con sede in California e fondata da Paras Doshi, l’azienda progetta e crea alternative vegane al 100% per clienti con preoccupazioni etiche, religiose o ambientali.

“Ci piacerebbe condividere la nostra missione e il nostro messaggio con il mondo. E fai capire a più persone che non devono rinunciare alla qualità o allo stile quando passano a accessori etici e sostenibili”, afferma Doshi.

© Doshi

Accessori durevoli e cruelty-free

Doshi è costantemente alla ricerca di nuovi materiali durevoli e privi di crudeltà con un fascino lussuoso che non sacrifichi l’aspetto e la sensazione della pelle convenzionale. Doshi crede che i prodotti durevoli siano una parte vitale della sostenibilità. “Più a lungo dura un prodotto, meno nuovi prodotti sono necessari e meno prodotti finiscono nelle discariche”, afferma l’azienda.

Per i suoi progetti presentati di recente, Doshi ha utilizzato tre tipi di materiali innovativi:

  • Pelle vegana in microfibra è un materiale resistente e flessibile con una sensazione al tatto simile alla pelle animale. È la più alta qualità di pelle sintetica disponibile in commercio sul mercato. L’azienda lo utilizza per borse, portafogli e zaini dall’aspetto in pelle.
  • Carta Kraft è un materiale a base di cellulosa altamente biodegradabile con una finitura durevole a base di pasta di legno. Doshi utilizza una versione stampata con motivi floreali per le sue borse e colori a tinta unita per le cinture.
  • Piñatex è un’alternativa alla pelle prodotta dalle foglie di scarto della raccolta dell’ananas. È un materiale alternativo naturale e sostenibile sviluppato secondo i principi dell’economia circolare e ha un impatto ambientale minimo. Doshi debutta con Piñatex, usandolo per realizzare portafogli e portacarte.

Oltre ai materiali cruelty-free, tutte le colle, i fili, i materiali strutturali, l’interfodera e l’hardware sono vegani al 100% e “nei suoi prodotti non viene utilizzato alcun prodotto animale”, spiega Paras Doshi. “I prodotti vegani non si fermano ai materiali, le nostre fabbriche partner sanno che i nostri prodotti devono essere vegani da cima a fondo”, aggiunge.

La nuova linea di Doshi sarà presto messa in vendita attraverso il sito web dell’azienda.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *