Cold Brew vs Cold Drip Coffee: un confronto dettagliato

Ami il gusto morbido e ricco del caffè freddo? Ti chiedi quale sia la differenza tra cold drip e cold brew?

Unisciti a noi mentre esploriamo il differenze tra cold brew e cold drip coffeee scopri quale ti dà i migliori risultati.

Che tu sia un principiante o un esperto produttore di caffè, questo post ha qualcosa per tutti! Quindi prendi una tazza del tuo arrosto preferito e iniziamo.

Cos’è il caffè freddo?

Il caffè freddo è uno stile unico di caffè freddo che differisce dal normale caffè freddo per alcuni aspetti chiave.

A differenza del caffè freddo, l’infuso freddo si ottiene facendo macerare a freddo caffè macinato grossolanamente in acqua fredda per diverse ore, di solito durante la notte.

Poiché l’acqua fredda non estrae tanta caffeina e composti aromatici quanto l’acqua calda, l’infuso freddo tende ad avere un sapore molto più morbido e meno amaro rispetto al tradizionale caffè freddo.

Inoltre, l’infuso freddo ha spesso un rapporto caffè/acqua più elevato rispetto al tradizionale caffè freddo, il che significa che ha un sapore sostanzialmente più forte e più concentrato.

Nel complesso, il cold brew è uno stile di caffè freddo sempre più popolare che offre un’alternativa al caffè caldo preparato tradizionalmente per chi cerca qualcosa di rinfrescante e diverso.

Come funziona la birra fredda?

La scienza dietro l’infuso freddo è in realtà piuttosto semplice.

Il caffè è composto da centinaia di diversi composti chimici, tra cui caffeina, oli e molecole aromatiche.

Quando si macinano i chicchi di caffè e si aggiunge acqua calda, queste molecole vengono estratte dal chicco e disciolte nell’acqua, ottenendo il sapore caratteristico e il contenuto di caffeina del caffè.

Tuttavia, quando macini il caffè e aggiungi acqua fredda, il processo di estrazione avviene molto più lentamente.

Di conseguenza, il caffè cold brew ha un profilo aromatico completamente diverso rispetto al caffè normale, oltre a un contenuto di caffeina più elevato.

Come fare la birra fredda

Mettere a bagno il caffè macinato in acqua fredda è solo la risposta breve a come viene prodotta l’infuso freddo.

Per iniziare, avrai bisogno di alcuni ingredienti chiave:

  • Caffè macinato medio – grosso: Ti consigliamo di utilizzare una macinatura più grossa per l’infuso freddo rispetto a quanto faresti per il caffè caldo, poiché i fondi saranno immersi nell’acqua per un periodo di tempo più lungo.
  • Acqua fredda: Proprio come suggerisce il nome, dovrai usare l’acqua fredda per l’infuso freddo. Dal momento che metterai in infusione i fondi di caffè in acqua per diverse ore, l’uso di acqua calda risulterà in qualcosa che non vorrai bere!
  • Una nave o un contenitore: Può essere qualsiasi cosa, da una pressa francese a un barattolo di vetro, o anche un birraio freddo.
  • Un filtro per il caffè: Questo serve per filtrare i fondi di caffè una volta terminata l’infusione.

Ecco una ricetta dettagliata per aiutarti a iniziare:

1. Inizia aggiungendo il tuo caffè macinato medio-grosso alla tua nave o contenitore.

2. Aggiungere lentamente l’acqua ai fondi di caffè, assicurandosi che tutti i fondi siano saturi.

3. Lascia riposare la miscela per 12-24 ore, a seconda di quanto vuoi che sia forte il tuo caffè.

4. Al termine del processo di macerazione, filtrare il caffè utilizzando un filtro da caffè.

5. Servire con ghiaccio e buon appetito!

Ora che sai come fare il cold brew, diamo un’occhiata più da vicino al cold drip coffee, vero?

Cos’è il caffè freddo?

Il caffè freddo a goccia è un modo unico ed eccitante per gustare la tua tazza di caffè. A differenza del normale caffè freddo, che si ottiene semplicemente facendo raffreddare una tazza di caffè caldo, il caffè freddo viene preparato gocciolando molto lentamente attraverso un’apposita torre (“torre di gocciolamento“).

Mentre l’acqua gocciola attraverso la torre, estrae delicatamente i deliziosi sapori e aromi dal chicco di caffè, ottenendo una tazza di caffè molto più saporita e aromatica del normale caffè freddo.

Come fare il caffè freddo

Proprio come l’infuso freddo, vediamo come puoi effettivamente preparare il caffè freddo.

Ecco cosa ti servirà:

  • Una torre di gocciolamento: Questo è il pezzo chiave dell’attrezzatura di cui avrai bisogno per fare il caffè freddo.
  • Caffè macinato grosso: Il modo migliore per garantire un’ottima tazza di caffè è iniziare con chicchi appena macinati di alta qualità.
  • Acqua: L’acqua filtrata è la migliore, ma va bene qualsiasi acqua.
  • Ghiaccio: Avrai bisogno di molto ghiaccio!

MANCIA: Se non si dispone di una torretta antigoccia, è possibile utilizzare una macchina da caffè antigoccia. Toccheremo questo più tardi.

Ecco come preparare il caffè freddo:

1. Riempi d’acqua il serbatoio della tua torre di gocciolamento.

2. Aggiungere il caffè nel cestello del filtro.

3. Posizionare la torre di gocciolamento su una tazza o.

4. Versare lentamente l’acqua sui fondi di caffè.

5. Lascia sgocciolare il caffè riempiendo la tazza.

6. Divertiti!

Sì, questo metodo di preparazione è così semplice! Puoi sperimentare diversi rapporti tra caffè e acqua, nonché diverse velocità di gocciolamento, per trovare la tazza perfetta di gocciolamento freddo.

Differenze tra Cold Brew e Cold Drip Coffee

Tempo per le cose buone! Confrontiamo il cold brew e il cold drip coffee, così puoi vedere quale metodo di preparazione è giusto per te.

La differenza di sapore

Il sapore è molto importante nel caffè. In effetti, la maggior parte delle persone beve il secondo o il terzo caffè della giornata perché ne apprezza il gusto, non necessariamente perché ha bisogno della caffeina.

Quindi, qual è la differenza di sapore tra cold brew e cold drip coffee?

La differenza più grande è nel livelli di acidità. Il caffè freddo è meno acido del caffè freddo, poiché viene preparato per un periodo di tempo più lungo.

Anche se utilizzi gli stessi chicchi di caffè per entrambi i metodi, noterai comunque una differenza di acidità.

L’altra grande differenza di sapore è che il caffè freddo a goccia è più concentrato, a causa del metodo a goccia lenta. Ciò si traduce in un sapore più intenso che alcuni bevitori di caffè preferiscono.

Il contenuto di caffeina per tazza

Anche se il contenuto di caffeina varia a seconda del tipo di caffè in grani utilizzato, in generale, il caffè freddo ha meno caffeina per tazza rispetto al caffè freddo.

Questo perché la caffeina viene estratta più lentamente dai chicchi quando vengono preparati per un periodo di tempo più lungo, come nel caso del cold brew.

Il gocciolamento freddo ha meno caffeina di una tazza calda, perché, ancora una volta, il processo di estrazione è più lento e lento, ma è ancora lontano dall’infuso freddo in termini di contenuto di caffeina.

Convenienza

Quando si tratta di comodità, la verità è che nessuno di questi metodi di produzione della birra è particolarmente conveniente.

Sia l’infuso freddo che il caffè freddo richiedono tempo per essere preparati, e nessuno dei due è qualcosa che puoi preparare in un paio di minuti.

Tuttavia, se dovessimo scegliere un metodo più conveniente dell’altro, sarebbe il cold brew.

Questo perché puoi preparare una grande quantità di caffè freddo e conservarlo in frigorifero, in modo da averlo a portata di mano ogni volta che lo desideri.

Con il caffè freddo, invece, devi preparare ogni tazza singolarmente, il che può richiedere molto tempo.

Quindi, se vuoi una tazza di caffè in fretta, vai con una normale birra calda.

L’attrezzatura di cui hai bisogno

Un’altra importante differenza tra cold brew e cold drip coffee è l’attrezzatura necessaria per prepararli.

Per fare il caffè freddo, hai davvero bisogno solo di tre cose: chicchi di caffè, acqua e un contenitore di qualche tipo (con il filtro). Finché è ermetico, qualsiasi contenitore andrà bene.

Per fare il drip coffee freddo, invece, non servono necessariamente più attrezzature, ma avrai bisogno di attrezzature diverse.

Il torre di gocciolamento è l’attrezzatura più importante di cui hai bisogno, motivo per cui ti consigliamo di acquistarne una se prevedi di fare regolarmente caffè freddo.

Differenze di prezzo

Infine, parliamo di prezzo. Quando si tratta di caffè freddo, la spesa maggiore sono i chicchi di caffè. Dopodiché, non hai davvero bisogno di spendere molti soldi per nient’altro.

Con il drip coffee freddo, invece, dovrai spendere dei soldi per la torretta del gocciolamento (se non ne hai già una) e i filtri.

Quindi, se hai un budget limitato, il caffè freddo è la strada da percorrere.

Evelina

La passione di Evelina per il caffè non potrebbe mai essere nascosta. Dopo aver lavorato come barista, ha appreso il vero valore del chicco di caffè e dei suoi segreti. Mentre continuava ad evolversi come barista, aumentavano anche le sue conoscenze, le tecniche per creare diverse miscele di caffè e, soprattutto, come azionare ogni tipo di attrezzatura quando si tratta di caffè. Avere una laurea in biomedicina ed essere una barista, le permette di fornire alla nostra comunità una conoscenza approfondita sui temi del caffè.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *