Coppettazione a casa, prima parte

Un uomo barbuto si china su una tazza da caffè di porcellana per annusare il caffè mentre viene preparato nella tazza per una coppettazione.

Diamo il via a una serie sulla coppettazione esplorando a cosa serve il metodo e il valore della coppettazione a casa.

DI TANYA NANETTI
CORRISPONDENTE ONLINE SENIOR

Foto di copertina di Tanya Nanetti

Ogni amante del caffè prima o poi si imbatte in una tazza di caffè: forse hanno appena sentito il termine, forse l’hanno visto pubblicizzato in una torrefazione e decidono di partecipare, o forse uno dei loro amici baristi glielo presenta.

Allora, cos’è una tazza di caffè?

La coppettazione è un metodo storicamente utilizzato dai professionisti del caffè per valutare un caffè. Attraverso la coppettazione si possono determinare pregi e difetti di un caffè, verificare la qualità del profilo di tostatura e rilevare la presenza di eventuali difetti.

Nato come sistema standardizzato per aiutare a riconoscere la consistenza del caffè, la coppettazione esiste dalla fine del XIX secolo. Ma è stato all’inizio di questo millennio che SCA ha sviluppato a procedura di coppettazione che è diventato lo standard del settore per la coppettazione.

La coppettazione può aiutarti a identificare le note di degustazione e la qualità del caffè.
fotografato da Nuno Alessandro.

L’obiettivo principale della coppettazione: creare un procedimento semplice, che richiede solo un macinacaffè, alcune ciotole e cucchiai, un po’ di acqua calda e chicchi di caffè, e un linguaggio di degustazione comune che può essere utilizzato da tutti, in tutto il mondo. La coppettazione professionale segue una rigorosa procedura in cui i partecipanti valutano il caffè utilizzando a modulo che valuta ogni attributo del caffè da sei a 10, sia per intensità che per qualità.

Coppettazione, semplificato

Questo metodo può intimidire un principiante. Ecco perché, anche quando le caffetterie o le torrefazioni organizzano coppe pubbliche, di solito non usano la forma professionale, scegliendo invece un approccio meno formale.

Ma esiste un modo semplice e divertente per familiarizzare con la tazzina del caffè?

Entra nella coppettazione a casa! Questo è il modo perfetto per iniziare a imparare di più sul caffè e probabilmente il modo migliore per farlo è utilizzare un approccio meno tecnico e più divertente.

Con la pratica, la coppettazione può aiutare a sviluppare il palato. Foto di Nuno Alexandre.

Lo scopo della coppettazione professionale è quello di analizzare le varie caratteristiche di un caffè (amarezza, acidità, dolcezza, ecc.). Durante la coppettazione a casa, puoi esercitare queste caratteristiche o concentrarti sulla ricerca delle note di degustazione del caffè.

Inoltre, organizzare una coppettazione casalinga, anche solo per te stesso, può aiutarti a imparare a preparare un caffè migliore.

Grazie alla sua ripetibilità e alla sua facile procedura, la coppettazione è quasi infallibile e può essere davvero utile per evidenziare il meglio e il peggio che ogni caffè ha da offrire, fornendo un’idea migliore del sapore di quel caffè una volta preparato. Puoi imparare molto da una semplice coppettazione!

Migliora il tuo palato

Diciamo, ad esempio, che il caffè gustato nella coppettazione è troppo amaro. Ciò potrebbe aiutarti a decidere di preparare lo stesso caffè con acqua più fredda, o magari utilizzare una macinatura più grossolana o ridurre il rapporto tra fondi e acqua. Se, invece, al caffè manca un po’ di dolcezza o di profondità, puoi provare l’infusione facendo esattamente il contrario, e così via.

I gas fuoriescono dal caffè mentre viene preparato per la coppettazione. Foto di Nuno Alexandre.

E la parte migliore? Più copi, più imparerai. Presto sarai in grado di riconoscere più facilmente le diverse note e qualità di degustazione, preparandoti per la prossima coppettazione professionale.

Resta sintonizzato per la seconda parte più avanti di questa settimana, dove discuteremo le procedure di coppettazione per iniziare!

CIRCA L’AUTORE

Chiedi a Nanetti (lei/lei) è una barista di specialità di caffè, una viaggiatrice e una sognatrice. Quando non è dietro la macchina del caffè (o visitando qualche angolo nascosto del mondo), è impegnata a scrivere per Insurrezione del caffèun sito web sulle specialità di caffè che sta creando insieme al suo ragazzo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *