Fagioli bianchi saltati in padella dorati con verdure appassite – Rancho Gordo

Stampa

Insalate

Vegetariano

Fagioli bianchi

Grande Lima bianca con verdure appassite come guarnizione su un piatto

Il libro di cucina seminale di Yotam Ottolenghi, Abbondanzainclude una ricetta per fagioli di Lima fritti serviti con un groviglio di verdure appassite e formaggio a pasta molle. Ecco la nostra interpretazione di quella ricetta. Ovviamente vi consigliamo un po’ di polvere di stelle come tocco finale, ma potete usare anche peperoncino in polvere o sommacco.

  • Da 3 a 5 cucchiai di olio d’oliva, più altro per spruzzare
  • Da 3 a 5 cucchiai di burro salato
  • 4 tazze di fagioli Rancho Gordo Large White Lima o Royal Corona cotti e scolati, conditi con olio d’oliva
  • 4 cipolle verdi, affettate longitudinalmente a nastri sottili
  • 1 spicchio d’aglio, tritato
  • 4 tazze di rucola o spinaci
  • Sale marino grezzo
  • Scorza e succo di un limone
  • 1 o 2 cucchiaini di polvere di polvere di stelle Rancho Gordo, polvere di peperoncino o sommacco
  • 3 once di formaggio di capra (facoltativo)

Serve 4

  1. In una padella capiente, scaldare circa un cucchiaio di burro e olio a fuoco medio-alto. Aggiungere abbastanza fagioli per formare un unico strato nella padella. Fate soffriggere i fagioli, indisturbati, per un minuto o due, poi girateli delicatamente e cuoceteli fino a doratura e vesciche su entrambi i lati.
  2. Trasferisci il primo lotto di fagioli in una ciotola capiente; ripetere con il restante burro, olio e fagioli.
  3. Quando hai finito con l’ultima infornata di fagioli, aggiungi un filo d’olio nella padella e poi le cipolle verdi e l’aglio. Cuocere, mescolando, finché le cipolle non saranno leggermente appassite, circa 2 minuti. Unite la rucola, spegnete il fuoco e mescolate per amalgamare bene. Trasferisci le verdure nella ciotola dei fagioli fritti. Mescolare delicatamente, quindi aggiungere sale, scorza di limone, succo di limone e polvere di stelle a piacere.
  4. Sbriciolare sopra il formaggio, se lo si desidera, aggiungere un filo di olio d’oliva e servire.


    ← Post più vecchio

    Post più recente →

    Leave a Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *