Grafici di estrazione dell’espresso: come ottenere lo scatto migliore!

macchina per caffè espresso

Sicuramente avrai sentito quanto sia difficile fare il perfetto caffè espresso. Anche i baristi più amati e talentuosi là fuori possono avere difficoltà quando si tratta di questo lavoro. Sfortunatamente, padroneggiare l’espresso è una parte importante dell’essere un intenditore di caffè. Dopotutto, l’espresso è nella maggior parte delle nostre bevande a base di caffè preferite. Mentre tirare il miglior caffè espresso richiede tempo e pratica, ci sono alcuni passaggi che puoi seguire per raggiungere il tuo obiettivo più velocemente. Seguendo attentamente i passaggi seguenti, padroneggerai l’espresso e preparerai gustose bevande al caffè nel comfort di casa tua.

Se sei di fretta, sentiti libero di saltare alle nostre pratiche tabelle di estrazione dell’espresso. Altrimenti, impariamo a conoscere l’espresso!

divisore 6

Cos’è un espresso?

Prima di ripercorrere i passaggi per un caffè espresso perfetto, esaminiamo cos’è un espresso. Molti bevitori di caffè bevono bevande che amano acquistare nel loro negozio locale, ma non sono sicuri di cosa ci sia dentro. La maggior parte di quelli che ti piacciono, probabilmente hanno l’espresso come base. Gli espressi possono essere gustati da soli però. Quando questo è il caso, di solito vengono serviti come tiro o doppio tiro.

La maggior parte degli espressi sono fatti da una macchina per caffè espresso. È possibile fare l’espresso senza una macchina, ma ammettiamolo, le macchine rendono le cose molto più facili. Questi scatti dal sapore pieno sono realizzati forzando l’acqua calda pressurizzata attraverso il caffè macinato finemente. Questo è noto come tirare un colpo. Quando lo scatto è nella tua tazza, noterai uno strato di crema sopra.

Ora che sai cos’è un caffè espresso, impariamo a tirare fuori il migliore.

ricco espresso con crema in tazza a doppia parete

Sotto Estratto Leggermente sottoestratto Perfetto Leggermente sovraestratto Oltre estratto
Gusto Vegetale Acido Dolce Amaro Bruciato
Volta < 25 secondi 25-35 secondi >35 secondi

1-5 Barra 6-9 Barra 10-12 Barra >12 bar
> 45 secondi Usa più pressione Macinare più grossolanamente Macinare più grossolanamente Scarta i motivi e ricomincia da capo
30-45 secondi Macinare più finemente Espresso perfetto Macinare più grossolanamente Scarta i motivi e ricomincia da capo
<30 secondi Macinare più finemente Macinare più finemente Usa meno pressione Scarta i motivi e ricomincia da capo
colpo di caffè espresso caldo
Credito immagine: Vassamon Anansukkasem, Shutterstock

Come tirare il colpo perfetto di espresso:

Come con qualsiasi altra cosa, tirare il caffè espresso perfetto richiede l’attrezzatura e gli ingredienti giusti. Ecco cosa dovresti raccogliere prima di iniziare:

  • Macchina per caffè espresso
  • Macinino
  • Bilancia
  • Portafiltro
  • Manomettere
  • Acqua filtrata
  • Tazza
  • Caffè fresco e di qualità
  • Un timer

1. Preriscaldamento

Prima di poter iniziare a sparare, il portafiltro, la tazza e la macchina per caffè espresso devono essere preriscaldati. Lo fai tirando un tiro a vuoto. Per fare ciò, fai semplicemente scorrere l’acqua attraverso la tua macchina e nella tua tazza senza usare il caffè. Tieni presente, tuttavia, che ogni macchina per caffè espresso è diversa, il che significa che potrebbero non riscaldarsi velocemente come le altre.


2. Macina i tuoi fagioli

La chiave di qualsiasi caffè dal gusto eccezionale sono i chicchi freschi e di qualità. Questo è il motivo per cui è meglio macinare i chicchi prima di tirare il caffè espresso. La consistenza del terreno dei tuoi fagioli è fondamentale quando si tratta di realizzare il tuo tiro. Se i tuoi fagioli sono troppo fini, il tuo colpo sarà sovraestratto e avrà un sapore amaro. D’altra parte, se i tuoi fondi sono troppo ruvidi, il tuo tiro sarà troppo acquoso e avrà un sapore un po’ acido. La maggior parte confronta la perfetta consistenza della macinatura a quella dello zucchero semolato.


3. Dose

La dose è la quantità di caffè che metti nel filtro per fare il tuo tiro. Normalmente, le persone preferiscono fare un doppio colpo. Se è quello che stai tirando, 14-18 grammi sono una buona quantità con cui andare.

caffè espresso in polvere nel portafiltro
Credito immagine: Devin Avery, Unsplash

4. pigiatura

La pressatura è quando controlli l’estrazione imballando e livellando il terreno nel tuo portafiltro. Ciò garantisce che l’acqua venga forzata attraverso il caffè in modo coerente. Per fare ciò, posiziona il filtro su un’area piana come il bancone e applica pressione finché il tuo caffè non appare lucido e uniforme.


5. Birra

Ora è il momento di posizionare il portafiltro nella macchina. Una volta a posto, sistema la tazza preriscaldata sotto. Inizia il tiro e usa il tempo e guarda il tuo tiro. Dovresti vedere la tua birra iniziare a scurirsi, quindi assumere un colore dorato. La miscela schiumosa dovrebbe versarsi nella tazza in un flusso sottile e ininterrotto. Un doppio colpo misura 2 once. Quando il tuo tiro raggiunge questo livello, guarda il tuo timer. Per un tiro perfetto in cui macinatura, dosaggio e pressatura sono perfetti, dovrebbero trascorrere dai 20 ai 30 secondi.

preparazione del caffè espresso
Credito immagine: Mokup, Pixabay

I tuoi risultati

Ora, come abbiamo già detto, tirare il miglior caffè espresso richiede pratica. Se le cose non sono andate bene, potrebbe essere necessario apportare alcune modifiche. Lavora con la tua dose, comprime e macina fino a quando non vedi il tuo pull uscire in modo coerente, con una crema ricca e densa in cima. Una volta che ciò accade, hai tirato il caffè espresso perfetto.

divisore 4

Pensieri finali

Anche se i passaggi per ottenere l’espresso perfetto possono sembrare difficili, con un po’ di tentativi ed errori, puoi essere bravo come il tuo barista preferito. Una volta che hai imparato questa tecnica, puoi quindi iniziare a preparare tutte le tue bevande al caffè preferite ogni volta che ne hai voglia.


Credito immagine in primo piano: sonerkose, Pixabay

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *