I migliori chicchi di caffè per la moka (per un fantastico caffè espresso)

Quando si prepara il caffè espresso in una moka, è fondamentale assicurarsi di utilizzare i chicchi di caffè giusti.

Alcuni tipi di fagioli si fermeranno più facilmente e avranno un sapore migliore se messi nella moka rispetto ad altri. Quali sono i migliori chicchi di caffè per la Moka?

I migliori chicchi di caffè per la Moka sono i chicchi di macinatura media e di tostatura scura. Questi fattori aiuteranno la moka a creare un fantastico caffè espresso.

Questo articolo esaminerà perché la moka funziona meglio con alcuni tipi di chicchi di caffè.

Fornirà anche cinque diversi tipi di caffè in grani che renderanno un fantastico espresso in caffettiera Moka. Iniziamo!

Perché la moka ha bisogno di chicchi di caffè specifici?

La moka ha bisogno di chicchi di caffè specifici perché ha diverse camere che lavorano insieme per fare il caffè e perché utilizza un processo unico per fare il caffè.

Ecco perché una moka avrà bisogno di speciali chicchi di caffè:

  • La moka ha tre diverse camere che lavorano in tandem per produrre una tazza di caffè. La camera inferiore della macchina viene utilizzata per trattenere l’acqua, mentre la camera al centro è dove metti i fondi di caffè e la camera superiore raccoglie il caffè dopo che è stato preparato.
  • La Moka si distingue per il processo di preparazione del caffè. L’acqua bolle dalla camera inferiore e, mentre si riscalda, viene spinta con forza nell’imbuto. Una volta passato attraverso l’imbuto, si mescola ai fondi per creare il caffè. Il prodotto finito viene quindi spinto nella camera superiore, dove si raccoglie per essere versato.
Erogazione del caffè finita con la Moka.

Grazie al modo speciale con cui la moka prepara il caffè, alcuni arrosti risulteranno migliori di altri. Questi arrosti hanno un paio di elementi che li rendono perfetti per l’uso nella Moka.

Quali fattori sono importanti nei chicchi di caffè utilizzati nella moka?

La macinatura dei chicchi e la tostatura della miscela sono i fattori più importanti per determinare quale miscela di caffè farà una buona tazza di caffè in una moka.

Ci vuole la giusta combinazione di caratteristiche nel caffè per lavorarlo correttamente nella moka. Se la macinatura o la tostatura del caffè non sono corrette, l’intera pentola non avrà il sapore che dovrebbe.

Qual è la migliore tostatura del caffè per una Moka?

Quando si scelgono i chicchi di caffè da utilizzare nella moka, è fondamentale guardare l’oscurità della tostatura per essere sicuri che la bevanda andrà bene.

I migliori chicchi da usare nella Moka saranno dal lato medio-scuro a quello scuro. La tostatura chiara non è l’ideale per fare il caffè in una moka e la tostatura scura potrebbe essere troppo intensa per una moka.

Chicchi di caffè tostati scuri.

Se l’arrosto è troppo leggero, probabilmente avrà un livello di acidità più elevato. Ciò può causare due possibili problemi quando viene utilizzato nella pentola Moka.

La caffettiera non sarà in grado di estrarre i fondi di caffè in modo uniforme e la bevanda non verrà erogata correttamente. La pentola produce anche un sapore così intenso che se l’acidità è troppo alta nei chicchi, l’infuso uscirà con un sapore aspro.

Se il processo di tostatura procede correttamente, i chicchi perfetti per l’uso nella Moka avranno un sapore ricco.

L’uso di questi fagioli consentirà alla bevanda finale di essere dolce e cremosa, che è esattamente il tipo di infuso che dovrebbe produrre la moka.

Mancia: Se vuoi saperne di più, consulta la guida completa alla preparazione del caffè con la Moka in questo articolo!

Qual è la migliore macinatura del caffè per una moka?

La migliore macinatura del caffè da utilizzare nella moka è quella da medio a medio-fine. La consistenza ideale sarà più grossolana di quella che verrebbe usata per fare l’espresso ma più fine di quella che sarebbe usata per una caffettiera a goccia.

Granulometria del caffè per la Moka su un piatto di legno.
Dimensione della macinatura della moka

Se i chicchi non vengono macinati correttamente, l’acqua non li attraverserà in modo uniforme e la Moka non sarà in grado di elaborare correttamente la bevanda. Questo è un altro problema che potrebbe portare il caffè finito ad avere un sapore amaro.

È essenziale che il caffè sia macinato a quella consistenza media. Il modo migliore per assicurarti che i chicchi siano macinati correttamente è macinare il caffè personalmente.

Se hai un macinacaffè in grani, potresti voler acquistare i chicchi che utilizzerai nella moka intera e farlo da solo per ottenere la consistenza più accurata.

I 5 migliori chicchi di caffè per la Moka

Sebbene tecnicamente qualsiasi chicco di caffè possa essere utilizzato nella moka, i migliori chicchi di caffè saranno quelli con una tostatura più scura e una macinatura media.

Sono cinque in particolare i chicchi di caffè che, se utilizzati nella moka, produrranno il miglior espresso.

1. Chicchi di caffè italiano

Poiché la moka e il suo particolare stile di espresso sono originari dell’Italia, ha senso solo che i chicchi di caffè coltivati ​​in Italia funzionino bene al suo interno.

Hanno avuto più esperienza con la preparazione della moka, quindi le loro miscele di caffè si fermeranno bene nella macchina.

Questo Miscela di caffè Lavazza Qualita Rossa (disponibile su Amazon) è una scelta perfetta quando si utilizzano i chicchi di caffè italiano se si desidera un gusto più morbido. Viene tostato e miscelato in Italia ed è naturale e non OGM.

Miscela di caffè Lavazza Qualita Rossa

  • Miscela di caffè Arabica brasiliani 70% e Robusta africani 30%.
  • Sapore cioccolatoso, Corpo pieno, profumi intensi e retrogusto persistente

È una tostatura più media rispetto ad alcuni degli altri in questo elenco, quindi se preferisci il tuo caffè sul lato più scuro, potrebbe essere più leggero di quello a cui sei abituato.

La miscela ha un sapore dolce e ricco e il marchio afferma che ha un retrogusto molto evidente. È una buona scelta se si preferisce un espresso non incredibilmente intenso.

2. Chicchi di caffè indonesiani

Se ti piace il tuo espresso con un gusto molto naturale, quasi terroso, i chicchi di caffè indonesiano sono la scelta giusta per te. Un fagiolo monorigine indonesiano spicca sugli altri tipi di Arabica.

Quel fagiolo si presenta sotto forma di questo Sulawesi Kalossi caffè (disponibile su Amazon). I fagioli possono essere trovati in crescita sull’isola di Sulawesi in Indonesia solo da alberi che hanno più di 250 anni.

Caffè Sulawesi Kalossi

  • Caffè Sulawesi puro al 100%, noto anche come Caffè Celebes Kalossi, dal corpo pesante e dalla consistenza cremosa.
  • Fagioli interi a tostatura media che lasciano trasparire il vero sapore caratteristico per un gusto notevole.

Gli alberi coltivano solo una piccola quantità di chicchi ogni anno, quindi questo caffè sarà molto più unico di qualsiasi altro tipo.

Questa marca di caffè viene generalmente venduta come chicchi interi anziché pre-macinato. Questo è utile se hai un macinacaffè, poiché puoi macinare il chicco esattamente alla finezza giusta per la moka.

Oltre al suo sapore terroso, ci sono anche sentori di cioccolato e frutta per bilanciare la miscela, conferendogli un profilo aromatico moderato.

3. Chicchi di caffè cubano

I chicchi di caffè cubano sono un’altra ottima opzione per la Moka se sei un fan di un arrosto forte e scuro. Sono cresciuti per avere un sapore corposo e spesso sono più dolci.

Questo Cafe La Llave Espresso arrosto scuro La miscela (disponibile su Amazon) è una buona opzione per una birra robusta. Questa azienda esiste da oltre 140 anni, quindi la miscela di caffè è stata perfezionata ed è una buona scelta per un espresso in moka.

Cafe La Llave Espresso arrosto scuro

  • Che sia lungo le spiagge assolate di Miami o nei freschi canyon della California meridionale, questo è uno dei preferiti degli amanti dell’espresso latino.
  • Miscelato, tostato e confezionato negli Stati Uniti

L’unico aspetto negativo di questo particolare marchio è che viene macinato molto finemente, il che potrebbe rendere più difficile preparare una tazza di qualità nella moka.

Tuttavia, se siete disposti a sperimentare un po’, l’espresso potrebbe rivelarsi molto promettente.

4. Chicchi di caffè nicaraguensi

La moka funziona meglio con i chicchi di caffè che hanno un livello di acidità molto basso. I fagioli del Nicaragua sono un’ottima scelta perché rientrano in quella categoria. La loro dolcezza naturale e il gusto ricco e cremoso sono perfetti per l’espresso.

Arrosto scuro di chicchi interi di caffè Lifeboost (disponibile su Amazon) è un’ottima opzione per la Moka perché ha tutte le qualità di cui sopra.

L’infuso ha note di cioccolato e caramello ed è piuttosto forte. Si presenta sotto forma di chicchi di Arabica interi, il che significa che puoi macinarlo tu stesso, garantendo la giusta finezza.

Arrosto scuro di chicchi interi di caffè Lifeboost

  • Caffè delizioso e di origine etica: hai provato il resto, ora acquista il meglio; Il caffè a basso contenuto di acido biologico in grani non OGM Lifeboost è ricco di sapore; I fagioli vengono essiccati al sole e lavati con l’acqua di sorgente; Il risultato è un caffè puro e naturale, derivato direttamente dalla natura

Un attributo positivo di questo marchio è che tutti i prodotti sono del commercio equo e biologico.

I chicchi di caffè vengono coltivati ​​in un unico luogo nel terreno montuoso del Nicaragua e vengono raccolti a mano, lavorati e tostati in lotti. Ciò significa che saprai per certo che stai bevendo una tazza di caffè di alta qualità.

5. Chicchi di caffè colombiani

Molte delle miscele migliori per la Moka sono scure, nocciole e cioccolatose. Tuttavia, ci sono alcuni marchi là fuori con profili aromatici unici che renderebbero il tuo espresso nuovo e interessante.

I chicchi di caffè colombiano 100% arabica che si trovano in Caffè Bros Espresso Arrosto (disponibili su Amazon) ne sono un perfetto esempio. Piuttosto che l’arrosto carbonizzato che si trova tipicamente nelle miscele di caffè espresso, questi chicchi cadono nel mezzo.

Caffè Bros Espresso Arrosto

  • Questo espresso farà impazzire le tue papille gustative. Abbiamo tostato questo caffè per evidenziare tutti gli zuccheri naturali e la dolcezza. Fa per un ottimo latte macchiato!

L’aspetto più speciale di questo marchio di caffè è la gamma di sapori che si trovano nella tostatura dell’espresso. La miscela è ancora piuttosto audace, ma include note di fragola, vaniglia e canna da zucchero.

Questi sono tutti abbastanza diversi dal tuo espresso medio e faranno una tazza di caffè nella moka che non dimenticherai.

Pensieri finali

Fare un espresso di alta qualità e di buon gusto nella moka richiede che i chicchi di caffè abbiano caratteristiche molto specifiche.

Una tostatura scura e una macinatura da medio a medio-fine forniranno la migliore miscela di caffè per la Moka, ma prova a testare diverse tostature e macinature per vedere quale preferisci.

Se vuoi provare alcune deliziose ricette a base di caffè espresso, puoi dare un’occhiata qui sotto ad alcune delle mie preferite:

Ricette espresso da provare

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *