Il produttore di carne a base di canapa Planet Based Foods collabora con distributori di fama mondiale – vegconomist

Alimenti a base di pianetaspecializzata in prodotti a base di carne a base di canapa, annuncia nuovi accordi di distribuzione con KeHE Distributors, United Natural Foods, Inc e DPI Specialty Foods.

L’azienda di San Diego ha vissuto un anno di successi, avendo debuttato sul mercato statunitense proprio questo febbraio le prime carni a base vegetale a base di canapa come ingrediente principale. I taquitos a base di carne di canapa sono stati presentati a marzo poco prima che la società quotasse sul mercato azionario OTCQB con sede negli Stati Uniti con il simbolo PBFFF.

Questo aprile ha visto il lancio di Planet Based su Amazon, ad agosto la società ha annunciato la sua prima distribuzione al dettaglio e, più recentemente, a ottobre, ha avviato una nuova partnership di produzione con Cedarlane Natural Foods per aumentare la capacità di produzione.

Scatola per hamburger alla canapa di Planet Based Foods
©Cibi a base planetaria

Le seguenti potenziali sedi di distribuzione dovrebbero distribuire i seguenti prodotti Planet Based Foods:

  • Caso Romeoville, IL: Southwest Burger, Original Taquito e Southwest Taquito
  • DPI Aurora, Col.: Southwest Burger, Original Taquito e Southwest Taquito
  • DPI Ontario, California: Southwest Burger, Original Taquito e Southwest Taquito
  • UNFI Riverside, California: hamburger del sud-ovest, hamburger originale, tortino di salsiccia dolce, tortino di salsiccia calda, crumble originale, crumble italiano, taquito originale e taquito del sud-ovest
  • UNFI Ridgefield, Washington: Patty di salsiccia dolce, Crumble originale, hamburger del sud-ovest, Taquito originale e Taquito del sud-ovest

“La collaborazione con questi distributori di fama mondiale è esattamente ciò di cui l’azienda ha bisogno per raggiungere i nostri traguardi di crescita aggressiva”, afferma il presidente e co-fondatore di Planet Based Foods Braelyn Davis. “KeHE, United Natural Foods e DPI servono le più grandi catene di generi alimentari del paese. Siamo fiduciosi che i nostri consumatori vedranno i nostri prodotti in più negozi che mai nelle prossime settimane”.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *