La parità dei prezzi come fattore trainante delle vendite a base vegetale – vegconomist

ProVeg International ha recentemente pubblicato un articolo per quanto riguarda il webinar di novembre che ha esplorato l’utilizzo della parità dei prezzi come motore delle vendite a base di piante.

In tutto l’articolo e il webinar, un gruppo di esperti di professionisti del settore vegetale fornisce approfondimenti sul raggiungimento della parità di prezzo nel settore vegetale, nonché consigli sulle sfide che il tentativo di farlo presenta. Il pannello era composto da Rob Reams, vicepresidente di Eat Planted; Phillip Marek, Global Product Manager degli ingredienti vegetali presso Döhler; e Piotr Lubiewa-Wielezynski, Direttore dello Sviluppo Vendite di Carrefour Polonia.

Punto chiave della discussione sono state, inevitabilmente, le filiere vegetali, che, rispetto a quelle di affermate aziende di carne e latte, sono ancora giovani e non scolpite per ciascuna categoria. Quindi, cosa consigliavano i relatori per ridurre i costi?

Scaffali del supermercato con alt latte cortesia ProVeg
Immagine per gentile concessione di ProVeg

“Dal punto di vista del produttore e del marchio”, ha suggerito Reams, “consiglio l’innovazione: innova e sii consapevole dei tuoi profitti. Non fare nulla che possa uccidere i tuoi profitti, perché tutti dobbiamo sopravvivere e crescere, quindi trova un equilibrio. Il modo migliore per farlo è innovare ed essere intelligenti nella negoziazione”.

Importanza dell’innovazione

L’innovazione è importante durante l’intero ciclo di vita del prodotto, a ogni livello del processo di produzione, nel marchio e nella vendita al dettaglio. “Diventa intelligente e pianifica sempre di migliorare a tutti i livelli della tua organizzazione. Come puoi essere più intelligente nel ridurre la tua catena di approvvigionamento ed eliminare i costi? Come si può essere più innovativi guardando alle dimensioni delle confezioni o passando da refrigerati a congelati o viceversa? Guarda le cose in senso lato e guarda le cose che puoi controllare come azienda”.

supermercato con prodotti PB
Immagine per gentile concessione di Beyond Animal

Marek ha suggerito di avere un piano aziendale a lungo termine. “Considera gli effetti della scala sulla tua operazione e calcolalo nel tuo P&I [planning and investment]. Inoltre, lavora su alleanze strategiche, sia verticalmente che orizzontalmente. E infine, abbi fiducia nei tuoi prodotti; non vendere per prezzo, vendi per altri vantaggi.

Per Lubiewa-Wielezynski, la scelta dei produttori locali è un modo per aiutare con l’intero processo di innovazione. Crede che eserciterà anche più pressione sulle aziende più grandi in tutto il mondo per capire che la rivoluzione basata sugli impianti sta accadendo ora – o forse è in passato perché è già avvenuta. “Dobbiamo guardare più avanti nel futuro”, ha spiegato.


Se desideri maggiori informazioni e consigli sull’argomento del raggiungimento della parità di prezzo, fai clic su qui per leggere l’articolo completo di ProVeg International. Se desideri lavorare con ProVeg, puoi inviare un’e-mail a [email protected].

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *