Overstock vieta i prodotti in cashmere, ricevendo il premio PETA Compassionate Business – vegconomist

Overstock.comun rivenditore di mobili e arredamento per la casa con sede negli Stati Uniti, ha ricevuto il Compassionate Business Award di PETA in seguito al suo recente divieto sui prodotti in cashmere.

La società in precedenza aveva vietato i prodotti con pelli esotiche e altre pellicce, inclusi peli di tasso, mohair, angora e alpaca.

In collaborazione con PETA, Overstock ha già identificato e rimosso dal suo sito Web diversi prodotti in cashmere e afferma di impegnarsi a mettere in atto misure per garantire che tali prodotti non siano più offerti sul suo sito di e-commerce entro la fine di quest’anno.

Tappeto in eccesso
© Overstock

“Grazie alla gentile decisione di Overstock, un minor numero di capre cashmere sarà danneggiata per il lancio delle coperte”, afferma Tracy Reiman, vicepresidente esecutivo di PETA. “PETA riconosce a questa azienda coscienziosa di essere leader nel commercio senza animali e di mostrare ai consumatori che è più facile che mai fare acquisti vegani”.

“In Overstock, uno dei nostri valori fondamentali è fare del bene. È un principio guida nelle nostre pratiche commerciali”, ha affermato Jonathan Johnson, CEO di Overstock. “Ci impegniamo a incorporare soluzioni sostenibili che aiutino a proteggere l’ambiente e siano cruelty-free. Apprezziamo la collaborazione di PETA con noi e li ringraziamo per aver riconosciuto gli sforzi di Overstock”.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *