Puoi macinare i chicchi di caffè in un robot da cucina? Cosa sapere!

robot da cucina elettrico bianco

Quando hai un macinacaffè, macinare i chicchi di caffè è un compito semplice. Tuttavia, può essere difficile macinare i chicchi di caffè senza un macinacaffè, soprattutto se non sei sicuro di un altro metodo che potrebbe aiutarti a schiacciare il caffè. In tali situazioni, potresti prendere in considerazione più tecniche di macinazione e, se hai un robot da cucina a casa, potrebbe venire in mente usarlo per macinare i chicchi di caffè, e dobbiamo dire che non è una cattiva idea.

Le lame all’interno del robot da cucina macineranno rapidamente i tuoi chicchi, anche se il prodotto finito non avrà la stessa consistenza e consistenza di un macinacaffè. Tuttavia, è un ottimo sostituto quando sei di fretta e non hai un macinino. In sostanza, sì, puoi macinare i chicchi di caffè in un robot da cucina, anche se un macinacaffè farà un lavoro migliore.

divisore 3

Differenze tra un robot da cucina e un macinacaffè

Queste macchine funzionano secondo un principio diverso, quindi la consistenza e la consistenza del caffè non saranno mai le stesse quando usi un robot da cucina e quando usi un macinacaffè.

I macinacaffè hanno sbavature che schiacciano i chicchi di caffè con la loro superficie abrasiva, ottenendo una macinatura morbida, fine e uniforme. La maggior parte ha impostazioni regolabili, quindi puoi scegliere la dimensione della macinatura. Per questo motivo, il caffè macinato avrà un sapore forte e morbido.

Quando si tratta di robot da cucina, invece di usare le macine, schiacciano i chicchi di caffè con lame affilate. Poiché non sono fatti per schiacciare i chicchi di caffè, non saranno in grado di fornire una macinatura regolare. Invece, la macinatura può diventare grossolana e saranno meno uniformi. Tuttavia, puoi fare un ottimo caffè anche con una macinatura grossolana.

Potresti rendere la macinatura più fine, ma dovrai far funzionare il tuo robot da cucina più a lungo o ripetere il processo di macinazione più volte.

Robot da cucina contro macinacaffè
Credito immagine: (L) Serghei Starus, Shutterstock | (R) Becca Tapert, Unsplash

Come macinare i chicchi di caffè usando un robot da cucina

Macinare i chicchi di caffè con un robot da cucina è semplice, ma devi prima pensare al tipo di macinatura che vuoi ottenere. A seconda di ciò, il processo potrebbe presentare piccole differenze. Dai un’occhiata alle opzioni di macinatura di seguito, insieme alle istruzioni per realizzarle.

  • Macinatura grossolana: Per ottenere una macinatura grossolana, puoi aggiungere i chicchi di caffè nel robot da cucina, macinandoli solo per un paio di secondi. Durante la macinazione, agitare il robot per spingere i chicchi di caffè più vicino alla lama. Questo tipo di macinatura è perfetto per una pressa francese o un robot da caffè.
  • Macinatura media: Per ottenere una macinatura media, dovrai dedicare più tempo a macinare i chicchi di caffè. Dovresti macinare i chicchi più a lungo, scuotendo il robot da cucina ogni 5–10 Questo tipo di macinatura è eccellente per un caffè a immersione e una caffettiera da versare.
  • Macinatura fine: Anche se può essere difficile ottenere una macinatura fine usando un robot da cucina, non è una missione impossibile. Dovrai macinare i chicchi di caffè più a lungo e setacciarli con un colino fine. Ripetere il processo fino ad ottenere la macinatura desiderata. Funzionerà perfettamente per una moka o un espresso.

Diversi metodi per macinare i chicchi di caffè senza un macinino

Se hai provato a macinare i chicchi di caffè con un robot da cucina, ma il risultato finale non è stato di tuo gradimento, ci sono altri metodi di macinazione che puoi esplorare. Molte persone non sanno che esistono varie tecniche di molatura manuale e meccanica e che disponiamo della maggior parte degli strumenti necessari all’interno delle nostre case.

Miscelatore

chicco di caffè nel frullatore al bar
Credito immagine: Foto d’archivio Suti, Shutterstock

Un frullatore è un sostituto adatto per un macinacaffè e funziona in modo simile a un robot da cucina. I chicchi di caffè non avranno la stessa consistenza, ma dovresti essere soddisfatto del prodotto finale.

Alcuni frullatori hanno anche un’impostazione per macinare il caffè. Durante la macinazione, dovresti usare raffiche brevi ma veloci, scuotendo il frullatore tra una macinata e l’altra. I frullatori in genere funzionano ad alta velocità, rendendo il caffè amaro se i chicchi si surriscaldano durante la macinatura.


Mattarello

Potresti ricorrere a questa tecnica manuale se non hai apparecchi elettrici che ti aiutino a macinare i chicchi di caffè. Oltre a un mattarello, avrai bisogno anche di un sacchetto con chiusura lampo in cui collocherai i fagioli per evitare che si rovescino su tutta la superficie di lavoro.

Una volta che hai messo i chicchi di caffè in una chiusura lampo, dovresti prima schiacciarli con un mattarello. Puoi ripetere il processo quanto necessario per ottenere i migliori risultati.


Martello

martello su sfondo bianco
Credito immagine: Benjamin Nelan, Pixabay

Anche se può sembrare strano, puoi usare un martello o anche un martello per macinare i chicchi di caffè. Tuttavia, dovresti usare questo metodo di macinazione con cautela perché potresti farti male. Avrai anche bisogno di una chiusura lampo o di un normale sacchetto di plastica per posizionare i chicchi di caffè all’interno prima di macinare.

Invece di colpire i fagioli, dovresti premere con decisione il martello sul sacchetto pieno di fagioli. Con questa tecnica, non sarai in grado di ottenere una macinatura fine, ma non dovresti avere problemi a ottenere una macinatura media o grossolana.


Coltello

coltello su sfondo bianco
Credito immagine: Nick, Pixabay

Abbiamo tutti coltelli nelle nostre case, che sono un ottimo sostituto del macinacaffè, soprattutto quando hai bisogno di una soluzione rapida e semplice per macinare i tuoi chicchi di caffè. È meglio usare un coltello da macellaio o da chef più grande, ma se non ne hai uno, un coltello normale funzionerà bene.

Dovresti schiacciare i fagioli con il lato piatto del coltello in quanto ciò ti consentirà di ottenere una macinatura da media a medio-fine. Prima di iniziare, posiziona i chicchi di caffè su un tagliere e usa il coltello per premere bene i chicchi, tirando il coltello verso di te per rendere più fine la macinatura.


Macina spezie

chicchi di caffè e strumento per macinare le spezie
Credito immagine: Stefan Lehner, Unsplash

Tra tutti i dispositivi da cucina, un macinaspezie ti fornirà una macinatura più simile a una macinatura di un macinacaffè. Se l’hai già usato per macinare le spezie, puliscilo accuratamente per evitare che il tuo caffè abbia il sapore di una spezia.

Metti semplicemente i chicchi di caffè nel macinaspezie e macinali fino a ottenere la consistenza necessaria per la tua tazza di caffè perfetta.


Spremiaglio

spremiaglio
Credito immagine: Erika Varga, Pixabay

Usare uno spremiaglio per macinare i chicchi di caffè è molto diverso dall’usare un macinacaffè, ma il metodo è piuttosto semplice. Dovresti mettere i chicchi di caffè nella pressa e strizzarli. A causa dei fori più grandi sulla pressa dell’aglio, non sarai in grado di ottenere una macinatura fine.

Invece, otterrai una macinatura media o grossolana, ma potresti mescolarla con altri metodi, come usare un coltello o un mattarello per rendere la macinatura più fine.


Mortaio e pestello

macinare il caffè con mortaio e pestello
Credito immagine: Ashes Bijoux, Shutterstock

Questo è il metodo di macinazione del caffè che richiede più tempo nell’elenco, ma può aiutarti a ottenere la macinatura più fine tra tutti i metodi menzionati. Dovresti macinare alcuni fagioli, aggiungendo lentamente altri per evitare che saltino fuori dal mortaio.

Una volta che inizi a macinare, usa la tua forza per premere saldamente i fagioli all’interno del mortaio, costringendo il pestello a schiacciare i fagioli. Quando i fagioli sono macinati, muovi il pestello in un movimento circolare per rendere la macinatura ancora più liscia.

divisore 2

Parole finali

Se ti trovi in ​​una situazione in cui hai dei chicchi di caffè ma non un macinacaffè, non c’è bisogno di farti prendere dal panico! Puoi usare il tuo robot da cucina per ottenere la macinatura desiderata e, se non è qualcosa che vuoi provare, puoi passare ad altri metodi di macinazione per aiutarti a preparare la tazza di caffè perfetta.


Credito immagine in primo piano: Serghei Starus, Shutterstock

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *