Seminal Biosciences sviluppa burro di cacao senza semi di cacao – vegconomist

Dopo due anni in modalità stealth, azienda con sede a San Diego Bioscienze seminali è emerso con un prototipo di burro di cacao fatto senza semi di cacao.

Seminal utilizza la fermentazione di precisione per produrre burro di cacao che sostiene abbia le stesse proprietà del tipo convenzionale. Il prodotto è già stato utilizzato con successo per fare il cioccolato fondente.

“Questa tecnologia migliorerà la sicurezza e l’affidabilità di un ingrediente chiave”

L’innovazione di Seminaral ha il potenziale per affrontare i numerosi problemi associati all’industria del cioccolato, tra cui la schiavitù, il lavoro minorile e la deforestazione. L’azienda si concentrerà ora sul perfezionamento del prototipo e sul ridimensionamento della produzione, puntando all’introduzione sul mercato all’inizio del 2024.

Bioscienze seminali
© Bioscienze seminali

Cioccolato alternativo

Seminarl Biosciences non è l’unica azienda che lavora per rendere l’industria del cioccolato più etica e sostenibile. California Cultured utilizza colture cellulari vegetali per coltivare cellule di cacao autentiche in bioreattori, producendo vari prodotti come cacao in polvere, burro di cacao e flavonoli.

I WNWN Food Labs del Regno Unito stanno utilizzando tecniche di fermentazione a base vegetale per produrre cioccolato che non è solo privo di cacao, ma anche di caffeina e teobromina. Si dice inoltre che il prodotto generi l’80% in meno di emissioni di carbonio rispetto al cioccolato convenzionale.

Il cioccolato alternativo può avere anche altri vantaggi: secondo Seminal Biosciences, è burro di cacao ha il potenziale per migliorare significativamente la consistenza e l’offerta della qualità sicurezza.

“Oltre a rendere il cioccolato più sostenibile, con la produzione negli Stati Uniti tramite bioreattori, questa tecnologia migliorerà la sicurezza e l’affidabilità di un ingrediente chiave utilizzato in una varietà di settori”, ha affermato Alka Roy, fondatrice e CEO dell’azienda.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *