Sophie’s BioNutrients sviluppa il gelato alla clorella con più ferro e B12 rispetto al latte vaccino

I bionutrienti di Sophieun’azienda di tecnologia alimentare B2B, ha collaborato con il Istituto Tecnologico Danese (DTI) per produrre il suo primo gelato a base di clorella. Fatto con Sophie Concentrato proteico clorella senza lattosio, il nuovo gelato vegano vanta un pannello nutrizionale completo, con più B12 e ferro rispetto alla maggior parte delle alternative a base di latte e vegetali.

“Oggi abbiamo mostrato un altro aspetto delle possibilità illimitate che questo superfood può offrire”

Sophie’s Chlorella Protein è una tonalità neutra microalghe farina coltivata naturalmente da Clorella volgare. L’azienda afferma il Clorella volgare i ceppi che utilizza sono US GRAS e l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) approvati come ingredienti alimentari.

Più nutrienti

Per creare il gelato, il team di Sophie’s ha lavorato con gli esperti tecnici di DTI per eseguire uno screening iniziale del potenziale dell’ingrediente, prima di combinarlo con ingredienti funzionali che imitavano la consistenza naturale del gelato. Il prodotto finito può essere utilizzato per creare diversi gusti di gelato popolari.

Secondo Sophie’s, una porzione da 1 oz di gelato alla clorella ha il potenziale per fornire il doppio dell’assunzione giornaliera raccomandata di vitamina B12. La clorella è anche una buona fonte di ferro, un nutriente assente nel latte vaccino. Inoltre, la clorella viene coltivata in modo sostenibile e raccolta entro tre giorni in un ambiente protetto, con un’impronta di carbonio molto inferiore rispetto all’allevamento di latte.

Farina Proteica Di Microalghe
Concentrato proteico di microalghe ©Sophie’s BioNutrients

Risorsa versatile

“Le microalghe sono una delle risorse più ricche di nutrienti e versatili del pianeta”, ha affermato Eugenio WangCo-fondatore e CEO di Sophie’s BioNutrients. “Oggi abbiamo mostrato un altro aspetto delle possibilità illimitate che questo superfood può offrire: un’alternativa al gelato senza lattosio e senza lattosio che, grazie alle microalghe, offre un contenuto nutritivo più elevato rispetto alla maggior parte delle alternative senza lattosio disponibili. Siamo incredibilmente entusiasti di questo sviluppo negli alimenti privi di allergeni e della prospettiva di una ristorazione più inclusiva”.

Con sede a Singapore, Sophie’s è specializzata in innovazioni di microalghe: le sue precedenti scoperte includono il primo latte al mondo a base di alghe e formaggio cheddar.

alghe/microalghe
©[email protected]

Desideroso di esplorare

“Le microalghe fanno sicuramente parte del futuro”, ha affermato Anne Louise Dannesboe Nielsen, Direttore della tecnologia alimentare presso l’Istituto tecnologico danese. “È un ingrediente sostenibile con un grande potenziale in molteplici applicazioni alimentari. In DTI, stiamo sperimentando sempre più interesse per le microalghe e siamo ansiosi di aiutare a crescere, comprendere ed esplorare il suo potenziale”.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *