Tipi di vaniglia {Una guida per il panettiere domestico}

Baccelli di vaniglia, pasta, polvere e altro sono disponibili per noi fornai domestici. E la vaniglia proviene da diverse fonti, conferendo loro sapori unici. Continua a leggere per saperne di più sui diversi tipi di vaniglia!

Guida del panettiere alla vaniglia bakeorbreak.com

Diversi tipi di vaniglia

La vaniglia è uno degli ingredienti e degli aromi più comunemente usati in pasticceria. Il suo sapore è complementare a tanti altri gusti, dal cioccolato agli agrumi. Ed è dannatamente buono anche quando è il focus principale sul sapore.

Mentre probabilmente aggiungi l’estratto di vaniglia a quasi tutto ciò che cuoci, la vaniglia non è solo per gli estratti. Con fagioli, pasta, zucchero e altro ancora disponibili, puoi usare la vaniglia perfetta nella tua cottura per creare prodotti da forno deliziosi e belli.

Ora analizziamo i diversi tipi di vaniglia a disposizione dei fornai casalinghi.

Diverse fonti di vaniglia

Prima di arrivare ai diversi prodotti alla vaniglia, diamo un’occhiata più da vicino ad alcune delle fonti di vaniglia. Vedrai che non solo provengono da regioni diverse, ma anche i loro sapori sono distinti. Si comportano tutti in modo simile nella cottura, quindi il gusto è il fattore principale nella scelta di una varietà.

Ci sono molti, molti tipi di vaniglia coltivati ​​in varie regioni. Concentriamoci su alcune delle varietà più comuni disponibili, in particolare Madagascar, Messicana e Tahitiana.

Tutta la vaniglia inizia come baccelli di vaniglia, che sono lunghi baccelli con semi all’interno. I fagioli sono coltivati ​​da un’orchidea che viene impollinata dalle api o impollinata manualmente dall’uomo. Ogni tipo di vaniglia prende il nome dalla regione in cui viene coltivata. A causa delle diverse condizioni ambientali e dei metodi di coltivazione delle orchidee, ogni tipo di vaniglia ha un profilo aromatico unico.

vista dall'alto della vaniglia del Madagascar, del Messico e di Tahiti in ciotole di vetro
Dall’alto: estratti di vaniglia del Madagascar, del Messico e di Tahiti

Vaniglia Bourbon del Madagascar

Pensa alla vaniglia del Madagascar come a una vaniglia per tutti gli usi. Ha un sapore ricco e cremoso che funziona bene nella maggior parte dei prodotti da forno. Quando evochi l’odore e il sapore della vaniglia, questo è probabilmente il sapore che immagini. È anche la vaniglia più comunemente disponibile, rappresentando circa i due terzi della vaniglia prodotta in commercio.

Nel caso di questa vaniglia, Bourbon si riferisce alla regione in cui viene coltivata, non al liquore. Madagascar, Comore e Riunione (precedentemente chiamato Bourbon) costituiscono un gruppo di isole nell’Oceano Indiano dove vengono coltivati ​​i baccelli di vaniglia del Madagascar.

vaniglia messicana

La vaniglia è nata molti, molti anni fa nell’area che oggi è il Messico. Infatti le orchidee vaniglia di quella zona (Vanilla planifolia) sono state portate in Madagascar per iniziare lì la loro produzione.

I baccelli di vaniglia messicani hanno un sapore audace con sfumature cremose e speziate. Possono anche essere descritti come forti e affumicati, con sentori di spezie come la cannella. Sono una buona scelta nelle ricette in cui la vaniglia è il sapore principale, ma puoi usarla nella maggior parte delle ricette in cui useresti la vaniglia del Madagascar.

Vaniglia di Tahiti

I baccelli di vaniglia di Tahiti hanno un sapore e un aroma floreali e fruttati. Hanno meno vanillina, che è il composto principale della vaniglia che è responsabile del sapore e dell’aroma distinti della vaniglia. La vaniglia qui è più nell’odore che nel sapore. Tieni presente che questa vaniglia non sempre resiste bene al calore, quindi è forse una scelta migliore per prelibatezze fredde e congelate.

Questi fagioli provengono da un diverso tipo di orchidea (Vanilla tahitensis) rispetto ai baccelli di vaniglia messicani e del Madagascar. Vengono coltivati ​​e prodotti a Tahiti ma anche in altre zone come la Papua Nuova Guinea.

Altri tipi di vaniglia

Ci sono molte, molte regioni che producono vaniglia. I tipi di cui sopra sono quelli che è più probabile che trovi facilmente disponibili. Inoltre, diamo un’occhiata brevemente ad alcune altre varietà.

  • vaniglia indonesiana – Il sapore della vaniglia indonesiana tende maggiormente al legnoso e affumicato con aromi di frutta e fico. A volte, viene descritto come avente un sapore simile al cioccolato. A differenza di molte vaniglie, tende a mantenere il suo pieno sapore durante il processo di cottura.
  • vaniglia ugandese – Questi baccelli di vaniglia hanno un sacco di vanillina, creando un sapore e un aroma audaci che ben si adattano a dessert ricchi. I baccelli di vaniglia dell’Uganda hanno anche un aroma molto simile al cioccolato al latte, all’uvetta e ai fichi.
  • vaniglia indiana – Questo tipo di vaniglia ha un sapore pieno con sfumature di cioccolato.
vista dall'alto di baccelli di vaniglia su un lungo piatto bianco

Baccelli di vaniglia

Se stai cercando la vaniglia nella sua forma più semplice, sono i baccelli di vaniglia. I semi dei baccelli di vaniglia possono essere aggiunti alla maggior parte delle ricette di cottura.

Per usare un baccello di vaniglia, taglia l’estremità del baccello. Quindi affettare il centro del fagiolo per il lungo. I minuscoli semi possono essere rimossi raschiando con la punta di un coltello.

I semi raschiati sono usati per insaporire i prodotti da forno. Tuttavia, anche l’aspetto è spesso un fattore determinante, poiché i piccoli semi danno un effetto maculato.

Quali sono i gradi di vaniglia?

I baccelli di vaniglia sono disponibili in gradi. I fagioli di grado A sono usati per cuocere e cucinare. I fagioli di grado B, chiamati anche estratto di grado, hanno un contenuto di umidità inferiore e sono più adatti (avete indovinato!) La produzione di estratto di vaniglia.

Il voto non è indicativo di qualità. I due tipi hanno solo usi diversi.

Mentre i baccelli di vaniglia aggiungono un sapore meraviglioso alla cottura, il loro prezzo più alto è spesso proibitivo da usare di routine. L’estratto e altri prodotti alla vaniglia sono alternative più convenienti.

Un baccello di vaniglia medio equivale a 1 cucchiaio di estratto di vaniglia o pasta di baccelli di vaniglia.

Estratto di vaniglia

L’estratto di vaniglia si ottiene immergendo i baccelli di vaniglia nell’alcool per creare un liquido che può essere utilizzato nella maggior parte dei tipi di cottura. L’estratto è ampiamente disponibile e più conveniente dei singoli baccelli di vaniglia.

L’estratto di vaniglia puro è regolamentato dalla FDA in modo che contenga una quantità minima di baccelli di vaniglia. Per essere etichettato come puro estratto di vaniglia negli Stati Uniti, l’estratto deve contenere il 35% di alcol e 13,35 once di vaniglia per gallone.

Un estratto di vaniglia di buona qualità conterrà solo baccelli di vaniglia, alcol e acqua. Per esaltare il sapore dei baccelli di vaniglia di qualità inferiore, alcune marche aggiungono anche zucchero.

Gli estratti a base di baccelli di vaniglia provenienti da una regione specifica riporteranno tali informazioni sull’etichetta. Gli estratti di vaniglia che non specificano la regione sono probabilmente una miscela di fonti diverse.

Imitazione di vaniglia, vaniglia chiara e aroma di vaniglia

Estratto di vaniglia imitazione è un prodotto sintetico e non è composto da baccelli di vaniglia. Invece, è composto da una forma sintetica di vanillina, il composto principale che conferisce alla vaniglia il suo sapore e aroma. Esistono molti modi in cui un laboratorio può produrre vanillina utilizzando fonti diverse. Non ne parlerò qui, ma una rapida ricerca su Internet probabilmente ti farà abbandonare la vaniglia artificiale per le cose reali.

Estratto di vaniglia trasparente è un finto estratto di vaniglia. Anche se potrebbe non essere la tua prima scelta dal punto di vista del sapore, la sua mancanza di colore può essere vantaggiosa quando non vuoi aggiungere colore a qualcosa come una glassa.

Poiché la vera vaniglia contiene molti più composti aromatici rispetto alla semplice vanillina, queste vaniglie artificiali generalmente mancano della profondità del sapore fornita dalla vaniglia. Tuttavia, i loro sapori di solito persistono bene dopo la cottura, anche se può lasciare un retrogusto amaro.

Anche se l’imitazione della vaniglia è meno costosa della vaniglia pura, tieni presente quando sostituisci che potrebbe essere necessario utilizzare più imitazione della vaniglia per ottenere un risultato finale simile.

Aroma di vaniglia è una combinazione di estratto di vaniglia puro e imitazione. Ha una gradazione alcolica molto inferiore rispetto all’estratto di vaniglia, forse anche senza alcol. Ciò significa che di solito è meno costoso dell’estratto di vaniglia puro ma più costoso dell’imitazione della vaniglia.

vista dall'alto di estratto di vaniglia e pasta di baccelli di vaniglia in ciotole di vetro
Dall’alto: estratto di vaniglia e pasta di baccelli di vaniglia

Pasta di baccelli di vaniglia

La pasta di baccelli di vaniglia è una pasta densa a base di semi di vaniglia raschiati, estratto di vaniglia e di solito un qualche tipo di addensante. Il sapore è anche più concentrato dell’estratto di vaniglia.

La pasta può essere utilizzata allo stesso modo dell’estratto, ma crea l’aspetto maculato che si vede solitamente con i baccelli di vaniglia. È spesso considerato un buon equilibrio tra il prezzo dei baccelli di vaniglia e la comodità dell’estratto. Guardalo in azione in Cheesecake ai baccelli di vaniglia con fondo nero senza cottura!

Solitamente, la pasta di baccelli di vaniglia può essere utilizzata al posto della stessa quantità di estratto di vaniglia in una ricetta. Diverse marche variano, tuttavia, controlla l’etichetta per le informazioni sulla sostituzione quando sostituisci l’estratto con la pasta in una ricetta.

vista dall'alto della polvere di vaniglia in una ciotola bianca

Vaniglia in polvere

La polvere di vaniglia è composta da baccelli di vaniglia essiccati e macinati. La polvere è di colore molto più chiaro dell’estratto. Tuttavia, più scura è la polvere, più pura è la vaniglia che contiene. Alcune versioni sono più vicine al bianco, il che significa che contengono zucchero o qualche altro ingrediente.

Come si usa la polvere di vaniglia?

La polvere di vaniglia può essere utilizzata in modo intercambiabile con l’estratto di vaniglia in molte ricette. Controllare l’etichettatura per informazioni sulla sostituzione.

La versione in polvere della vaniglia viene spesso utilizzata in ricette come glasse in cui il colore aggiunto dall’estratto non è desiderabile, come una glassa bianca. La polvere ha anche il vantaggio di non evaporare come fa l’estratto quando viene aggiunto a liquidi caldi. Può anche essere vantaggioso da usare in alcune ricette in cui l’aggiunta di liquidi extra potrebbe essere problematica.

Zucchero vanigliato

Lo zucchero vanigliato è una combinazione di baccelli di vaniglia o estratto insieme a zucchero semolato o confettiere. Può essere utilizzato per sostituire parte o tutto lo zucchero e la vaniglia in una ricetta o per aggiungere sapore a cereali o caffè.

È disponibile in commercio o può essere facilmente preparato mettendo un baccello di vaniglia intero, diviso o un baccello di vaniglia già raschiato in un barattolo o in un altro contenitore di 2 tazze di zucchero. Dopo circa due settimane, lo zucchero vanigliato sarà pronto per l’uso. Mettilo in pratica in queste barrette di cheesecake alla vaniglia!

Sale alla vaniglia

Il sale alla vaniglia è semplicemente una combinazione di baccelli di vaniglia e sale. Viene spesso utilizzato come sale finale cospargendo il sale alla vaniglia su prodotti da forno come brownies e biscotti.

Come per lo zucchero vanigliato, il sale è disponibile in commercio o può essere fatto in casa. Unisci una tazza di sale marino con i semi di 2 o 3 baccelli di vaniglia. In alternativa, utilizzare 1 o 2 baccelli di vaniglia raschiati nel sale. Il sale sarà pronto per l’uso in circa due settimane.

Ti piace la vaniglia? Prova queste ricette alla vaniglia

Condividi questo:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *