Torta brunch al limone e mirtilli – Bocconcini da forno

Torta brunch al limone e mirtilli

La torta a colazione è sempre una delizia. Ora ci sono un sacco di volte in cui mi concedo una fetta di torta a strati avanzata dal giorno prima con il caffè del mattino, ma di solito torta per colazione significa torta al caffè. Questa torta per brunch al limone e mirtilli è una torta umida piena di mirtilli freschi e scorza di limone brillante, entrambi gusti che sono i benvenuti al mio tavolo per la colazione. E chi non ama un po’ di frutta in più a colazione, soprattutto quando aiuta a giustificare una fetta di torta in più!

La torta inizia con una pastella per torta al latticello aromatizzata con tanta scorza di limone. La scorza di limone conferisce alla torta un sapore molto brillante, più di quello che otterresti dal solo succo. Ho usato due limoni interi (limoni di medie dimensioni) per la scorza, quindi assicurati di prenderne due e conservare i limoni sbucciati per spremere in seguito conservandoli in frigorifero. I mirtilli vengono incorporati nella pastella poco prima della cottura. Alcuni potrebbero affondare sul fondo della torta perché questa è una torta dalla consistenza leggera che contiene un bel po’ di frutti di bosco, ma finché hai unto la padella o l’hai foderata con carta da forno, le fette di torta usciranno ordinatamente con le bacche perfettamente integre.

La torta è molto umida e tenera, molto più simile a una torta del normale muffin ai mirtilli. Ho guarnito la torta con una generosa spolverata di zucchero prima di infornare per dargli una bella crosticina croccante e per aggiungere un po’ di dolcezza in più alla torta. Se hai una ricetta streusel preferita, puoi sicuramente cospargerla sopra al posto dello zucchero per trasformare questa torta facile in una torta al caffè leggermente più tradizionale.

Come al solito, in questa ricetta della torta puoi usare i mirtilli congelati invece di quelli freschi se i frutti di bosco non sono di stagione. Se stai usando frutti di bosco congelati, ti consiglio di usarli da congelati e di non lasciarli scongelare prima di incorporarli nella pastella. Ciò eviterà che il succo di frutti di bosco penetri nel resto della torta e diventi blu. La tua torta potrebbe anche richiedere un minuto in più di cottura, soprattutto se scegli di essere generoso quando misuri i frutti di bosco (come lo sono io a volte!), poiché i frutti di bosco freddi raffreddano leggermente la pastella. I mirtilli freschi sono i migliori quando sono di stagione, quindi tieni a mente questa ricetta la prossima volta che acquisti un cesto dal tuo negozio di alimentari locale o dal mercato degli agricoltori.

Torta brunch al limone e mirtilli

Torta brunch al limone e mirtilli
1 2/3 tazza di farina per tutti gli usi
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1/4 cucchiaino di sale
1 1/4 tazze di zucchero
2 uova grandi
2/3 tazza di latticello
1 cucchiaino di vaniglia
2 cucchiai di scorza di limone (2 limoni)
6 cucchiai di burro, sciolto e fatto raffreddare
1 1/4 tazze di mirtilli, freschi o congelati
2 cucchiai di zucchero a velo, per guarnire

Preriscaldare il forno a 350F. Ungete leggermente una tortiera da 9 pollici o foderatela con carta da forno.
In una ciotola media, sbatti insieme la farina, il bicarbonato, il sale e lo zucchero.
In una ciotola capiente, sbatti insieme le uova, il latticello, la vaniglia e la scorza di limone. Aggiungere gli ingredienti secchi e frullare per unire. Versare il burro fuso e sbattere fino a quando il burro non sarà completamente incorporato. Piegare i mirtilli.
Versare l’impasto nella teglia preparata e stenderlo in uno strato uniforme. Spolverizzate la parte superiore della torta con zucchero a velo.
Cuocere per 45-50 minuti, fino a quando la torta non sarà dorata e la parte superiore risulterà ben pressata. Lasciare raffreddare la torta nella teglia fino a quando non sarà quasi a temperatura ambiente (o a temperatura ambiente) prima di affettarla.

Serve 9.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *