Torta vegana alla zucca con glassa alle noci pecan

fetta di glassa di torta di zucca vegana alle noci pecan

Come suona una torta di zucca ispirata all’autunno (conosciuta anche come pane di zucca) condita con una deliziosa nuvola di glassa alle noci pecan questo fine settimana? Bene? Bene, perché è quello che ho per te oggi. È una semplice torta in una ciotola tempestata di noci pecan croccanti e condita con una glassa da sogno con un pronunciato sapore di noci pecan tostate. Fa una merenda delizia pomeridiana e si riunisce in un attimo. Andiamo.

MAGGIORI INFORMAZIONI SUGLI INGREDIENTI

PURÈ DI ZUCCA: Se non vivi negli Stati Uniti, dove la purea di zucca è un alimento base per la cottura e la cottura, è facile prepararne una tu stesso. Basta cuocere a vapore la zucca a cubetti fino a quando uno spiedino non si infila facilmente e poi trasformarla in una purea in un robot da cucina. Puoi anche frullarlo in un frullatore, ma per questo dovrai aggiungere del liquido: aggiungi 120 ml di latte vegetale assegnato a questa ricetta (se in effetti questo è quello che ho fatto per questa ricetta).

TOFU: questo tofu simile alla crema pasticcera è perfetto per fare i dolci e qui l’ho usato come base per la mia semplice glassa alle noci pecan.

OLIO DI COCCO: Ho usato dell’olio di cocco senza profumo nella pastella per mantenere questa torta bella e umida (potresti usare altro olio, come i semi d’uva) e un po’ nella glassa per irrigidirla.

ZUCCHERO: Nella torta, puoi usare lo zucchero che hai – io ho scelto lo zucchero demerara. Nella glassa vi consiglio di utilizzare lo zucchero a velo (detto anche zucchero a velo) in quanto deve potersi sciogliere facilmente e non aggiungere umidità alla glassa. Se vuoi mantenere questa torta senza zucchero raffinato, lo zucchero di cocco macinato finemente o alcuni datteri morbidi aggiunti alla glassa saranno il mio suggerimento.

BURRO DI PECAN: Ho fatto il mio burro di noci pecan lavorando le noci tostate nel mio robot da cucina fino a renderlo cremoso e gocciolante, poiché le noci pecan sono piuttosto grasse, ci sono voluti solo pochi minuti. In alternativa, puoi usare il burro di noci (ma tende ad essere amaro, quindi potrebbe essere necessario aumentare la quantità di zucchero a piacere) o il burro di anacardi per un sapore più neutro.

FARINA: Ho usato la farina normale per la versione normale e una combinazione di un buon mix di farina senza glutine e un tocco di gomma di xantham per la versione senza glutine.

SPEZIE: Ho usato una combinazione di alcune spezie secche per questa torta, potresti anche usare un mix di spezie di zucca già pronto se ce l’hai.

Ingredienti umidi di glassa di torta di zucca vegana alle noci pecan

In una ciotola capiente unire tutti gli ingredienti umidi. Se prepari la tua purea di zucca, assicurati che non sia più calda.

torta di zucca vegana glassa alle noci pecan ingredienti secchi

Amalgamate bene il tutto con una spatola fino ad ottenere un composto omogeneo. Mettere un colino sopra la ciotola e setacciare metà della farina, entrambi gli agenti da forno, le spezie secche e il sale.

torta di zucca vegana glassa alle noci pecan

Utilizzando una spatola, iniziate a incorporare gli ingredienti secchi in quelli umidi facendo prima dei piccoli cerchi al centro della ciotola (per ridurre al minimo i grumi), allungando gradualmente i cerchi per incorporare sempre più farina. Sii lento e gentile! Setacciare la seconda metà della farina e procedere allo stesso modo. Infine unire le noci pecan tritate.

Vassoio per glassa alla torta di zucca vegana alle noci pecan

Trasferire l’impasto in una teglia unta e foderata di carta e cuocere fino a quando uno stuzzicadenti non esce pulito – circa 45-50 minuti.

torta di zucca vegana glassa alle noci pecan

torta di zucca vegana con glassa alle noci pecan

Glassare la torta raffreddata con glassa alle noci pecan, decorare con le noci pecan tritate e buon appetito!

torta di zucca vegan glassa alle noci pecan glassata

Torta di zucca vegana con glassa alle noci pecan

GELATA DI PECAN (avanti)

  • 150 g / 5,3 once (circa ¾ tazza) di tofu di seta
  • 60 g / ¼ di tazza di burro di noci pecan*
  • 35 g / ¼ di tazza di zucchero a velo, aggiustare a piacere
  • un bel pizzico di sale
  • ½ cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaino essenza di vaniglia
  • 40 g / 3 cucchiai olio di cocco senza profumo o burro vegano, fuso

INGREDIENTI UMIDI

  • 300 g / 10,5 once (circa 1 tazza) purè di zucca*
  • 120 ml / ½ tazza di latte vegetale (io ho usato l’avena)
  • 60 ml / ¼ di tazza di olio dal gusto delicato (se si utilizza olio di coccofuso)
  • 175 g / ¾ tazza + 2 cucchiai di zucchero demerara o zucchero di cocco o
  • 10 ml / 2 cucchiaini di succo di limone / lime

INGREDIENTI SECCHI

  • 220 g / 1¾ tazze di farina bianca per tutti gli usi o Miscela di farina GF
  • 1¼ cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino bicarbonato di sodio
  • SPEZIE: 1½ cucchiaino di cannella, 1 cucchiaino di zenzero, ½ cucchiaino di pimento, ½ cucchiaino di cardamomo, ½ cucchiaino di noce moscata
  • ¼ cucchiaino di sale fino
  • ½ cucchiaino di gomma xantham (consigliata solo se si utilizza un mix di farina GF)
  • 100 g di noci pecan, divise

METODO

GELATA DI PECAN (avanti)

  1. Mettere tutti gli ingredienti in un robot da cucina e lavorare fino a che liscio e senza grumi.
  2. Trasferire in un contenitore ermetico e conservare in frigorifero per alcune ore (idealmente tutta la notte) fino a quando la glassa non si sarà solidificata.

TORTA

  1. Riscaldare il forno a 180° C / 355° F e ungere e foderare una tortiera da 900 g / 2 lb con un pezzo di carta da forno.
  2. In una ciotola capiente, unire la purea di zucca con il latte vegetale, lo zucchero, l’olio e il succo di limone in una ciotola capiente. Mescolare molto bene.
  3. Mettere un colino sopra la terrina e setacciare metà della farina, entrambi gli agenti da forno, le spezie secche e il sale. Se si utilizza Miscela di farina GF che non contiene gomma di xantham, consiglio di aggiungerla anche io.
  4. Utilizzando una spatola, iniziate a incorporare gli ingredienti secchi in quelli umidi facendo prima dei piccoli cerchi al centro della ciotola (per ridurre al minimo i grumi), allungando gradualmente i cerchi per incorporare sempre più farina. Sii lento e gentile.
  5. Quindi setacciate l’altra metà della farina e procedete come al punto precedente.
  6. Mescolare fino a quando non rimane più farina secca, ma non mescolare troppo (è importante solo se si utilizza una farina contenente glutine)!
  7. Piegare delicatamente due terzi delle noci pecan nella pastella della torta.
  8. Trasferite l’impasto nella teglia preparata. Dovrebbe essere abbastanza denso.
  9. Cuocere per circa 45-50 minuti, o fino a quando uno stuzzicadenti non esce abbastanza pulito (questa torta deve essere umida). Sfornare la torta e lasciarla raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo e applicare la glassa.
  10. Applicare la glassa sulla torta raffreddata e cospargere con le noci pecan rimanenti (potete prima tostarle per insaporire).
  11. Usa un coltello seghettato per affettare la torta: produce fette dall’aspetto più ordinato. Conservare in frigorifero in un contenitore ermetico per 3-4 giorni.

APPUNTI

*PURÉ DI ZUCCA: se non riesci a ottenere la purea di zucca, preparala tu stesso frullando 300 g di zucca al vapore in un robot da cucina o in un frullatore (se usi un frullatore dovrai aggiungere il latte vegetale assegnato a questa ricetta per aiutare si amalgama).

*BURRO DI PECAN: l’ho fatto da me sbattendo le noci pecan tostate in un robot da cucina fino a renderlo cremoso e gocciolante. In alternativa puoi usare il burro di noci (o il burro di anacardi per un gusto più neutro).

DIMENSIONE DELLA STAMPA DA FORNO: le lattine da 900 g variano enormemente tra le marche, quindi ti consiglio di misurare prima il volume della teglia che intendi utilizzare. Per questa ricetta, ho usato uno stampo da 1250 ml / 5 tazze di liquido (fino all’orlo), ma la pastella non deve riempire più di 2/3 – 3/4 della tortiera da 2 libbre, altrimenti la torta potrebbe non alzarsi .

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI

*per 1 fetta su 18 (compresa la glassa)

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *