Un modello aziendale di cura: Kyra Kennedy » CoffeeGeek

Oggi mentre scrivo questo, (7 ottobre 2022, Kyra Kennedy si ritirerà da Baratza. Breville ha acquistato Baratza da Kyle Anderson e Kennedy il 1 ottobre 2020 e Kennedy sapeva che il suo tempo in azienda sarebbe passato da un ruolo attivo, a un ruolo di transizione, consegnando le chiavi così come sono, allo staff senior di Breville.

“Con l’integrazione di Baratza all’interno di Breville, è stato emozionante e un momento di grande apprendimento della leadership per me, in qualità di CEO dell’azienda”. disse Kennedy. “Con il trasferimento di Phil McKnight a Seattle quest’anno e il suo passaggio al ruolo di leadership di Baratza e il passaggio di Baratza al capitolo successivo, era giunto il momento per me di allontanarmi. Sono fiducioso che il team forte e talentuoso di Baratza sia pronto a portare l’azienda in un nuovo entusiasmante futuro”.

Eredità… è una parola che ha una certa gravità. Quando gestisci un’azienda di successo e in costante crescita per oltre 20 anni, costruisci la tua eredità ogni singolo giorno all’interno di quell’azienda e tra tutti coloro con cui interagisci e con cui collabori. Il tempo di Kennedy a Baratza ha accumulato un livello sbalorditivo.

Phil McKnight è stato conciso sull’eredità di Kennedy: “Penso che l’eredità di Kyra sarà il modo in cui una visione incentrata sull'”assistenza” può consentire a un’azienda di prosperare e avere successo come alternativa agli obiettivi finanziari diretti”.

Lee Safar vede Kennedy in un modo speciale. “L’eredità di Kyra è guidare le persone con integrità e supportare i marchi che fanno lo stesso”. disse Safar. “Baratza è stato uno dei primi sponsor del nostro podcast e Kyra si è assicurata che sapessi che ciò che stavo costruendo era prezioso per l’industria e che, mentre quello che stavo facendo sarebbe stato difficile, non avrei mai dovuto rinunciare alle conversazioni difficili che non si trovano da nessun’altra parte. Mi ha incoraggiato a continuare ad essere coraggioso e ha sostenuto la mia visione. È stata la mia più grande campionessa. Non sta lasciando nulla alle spalle; le sue spalle sono quelle su cui sono abbastanza benedetto e abbastanza onorato da stare in piedi.

A livello personale, posso fare eco alle parole di Safer. Kyra Kennedy è stata una mia costante sostenitrice, dei miei sforzi nel caffè speciale e della comunità di CoffeeGeek nel suo insieme; infatti Baratza è stato il nostro primo inserzionista. Ha condiviso con me innumerevoli parole di incoraggiamento e positività in tutto ciò che ci siamo sforzati di fare con questo sito Web e la sua comunità. Ogni volta che stavo organizzando una raccolta fondi di beneficenza, un importante evento per i consumatori o qualsiasi cosa implicasse “restituire”, sapevo che Kennedy sarebbe stato d’accordo con il supporto di Baratza.

Ciò che molti della nostra comunità potrebbero non sapere è questo: Kennedy non ha fatto tutta questa partecipazione a eventi e beneficenza solo per pubblicizzare il suo marchio. Lo ha fatto per il livello di cura che ha per l’ampia comunità di specialità di caffè. Anche questo faceva parte della sua più ampia strategia di “cura” con Baratza, ma era anche una parte fondamentale di ciò che è. Kennedy voleva restituire al gruppo più ampio che l’ha abbracciata e si è fidata di lei, del suo marchio, della sua azienda e dei suoi prodotti.

Posso attestare che questa cura si è estesa a molte situazioni private non annunciate in cui persone in situazioni tristi o difficili hanno ricevuto una mano da Kennedy e Baratza; Lo so perché ho sentito storie direttamente da alcune di queste persone nel corso degli anni. Anche questa è una parte importante dell’eredità di Kennedy, specialmente con i consumatori di caffè.

Infine, la stessa Kennedy ha riflettuto sulla sua eredità: “Il successo di Baratza e la cultura incentrata sulle persone sono un esempio per altre aziende. Ho condiviso la nostra storia, così come la nostra visione, missione e valori fondamentali con altri leader. Sono fiducioso che le persone che hanno lavorato con, o per, Baratza hanno anche colto l’importanza della cultura, della visione e del “fare la cosa giusta” da Baratza, Kyle e me”.

Ci mancherà molto Kyra Kennedy nell’industria del caffè speciale, ma spero che abbia uno dei migliori pensionamenti di sempre. Conoscendola e cosa la guida, sono sicuro che ne trarrà il massimo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *